Communicati stampa e articoli

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (150)

Oggetto 25 – 36 di 150

La presidente della Confederazione Doris Leuthard riceve il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker

23.11.2017 — Comunicato stampa EDA
La presidente della Confederazione Doris Leuthard ha incontrato oggi a Berna il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker. Sia Doris Leuthard, che era accompagnata dai consiglieri federali Alain Berset e Ignazio Cassis, sia Jean-Claude Juncker hanno ribadito l’importanza delle relazioni bilaterali tra la Svizzera e l’Unione europea (UE) e ne hanno messo in luce la varietà. Hanno tracciato un bilancio positivo dei progressi fatti quest’anno in diversi ambiti e hanno fissato le prossime tappe. Doris Leuthard e Jean-Claude Juncker hanno anche confermato la volontà di sviluppare la via bilaterale.


Politica europea e temi bilaterali al centro della visita presidenziale in Bulgaria

02.11.2017 — Comunicato stampa EDA
Giovedì 2 novembre 2017 la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha condotto a Sofia i tradizionali colloqui con la futura presidenza del Consiglio dell'UE. Durante lo scambio avuto con il presidente della Bulgaria Rumen Radev, il primo ministro Bojko Borisov e altri membri del Governo bulgaro, oltre a temi concernenti la politica europea sono stati affrontati anche argomenti bilaterali e internazionali.


In Bulgaria la formazione duale apre le porte del lavoro ai giovani

27.10.2017 — Articolo EB

La Svizzera sostiene la Bulgaria nell’introduzione di un sistema di formazione professionale duale. Mediante una stretta collaborazione tra imprese private, enti governativi e scuole professionali si punta a costruire un sistema ispirato al modello svizzero e che tenga conto del contesto bulgaro. Nel 2017 i primi studenti hanno conseguito il diploma.


Prevenzione mirata dell’epatite C in Polonia

29.09.2017 — Articolo EB

La Svizzera ha sostenuto la Polonia nella prevenzione dell’epatite C. Circa 25’000 persone sono state sottoposte al test HCV e un’ampia campagna su scala nazionale ha sensibilizzato la popolazione. I dati registrati dovrebbero confluire nelle relative strategie nazionali della sanità.


Aiuto sociale e assistenza medica per la popolazione rurale in Romania

18.07.2017 — Articolo EB

La Svizzera sostiene la Romania nel rafforzamento dell’assistenza sanitaria di base nelle regioni più remote del Paese. Il supporto offerto ai centri sanitari e sociali nel delta del Danubio sta cominciando a dare i suoi frutti: grazie al personale infermieristico e sociosanitario che si sposta con quad e barche centinaia di persone hanno potuto usufruire dell’assistenza medica.


Relazioni Svizzera-UE: il Consiglio federale fissa le sue priorità e la sua agenda

28.06.2017 — Comunicato stampa EDA
Durante la seduta del 28 giugno, il Consiglio federale ha fissato le sue priorità nelle relazioni con l’Unione europea. È stata riaffermata l’importanza economica e sociale della via bilaterale, che assicura allo stesso tempo l’indipendenza e la prosperità del Paese. Il Governo ha inoltre espresso la volontà di mantenere e sviluppare queste relazioni, in particolare in vista dell’accesso al mercato, e intende svolgere una valutazione della situazione dei prossimi mesi sulla base degli esiti concreti successivi alla ripresa di tutte le discussioni sui dossier in corso. In questo contesto, il Consiglio federale ha fissato una serie di tappe per il prossimo autunno.


Contributo all’allargamento: bilancio positivo dopo 10 anni

19.06.2017 — Comunicato stampa EB
Il 14 giugno 2017 è scaduto il termine di attuazione di dieci anni del contributo svizzero all’allargamento ai dieci Paesi dell’Europa centrale e dell’Est entrati a far parte dell’UE nel 2004. La Svizzera ha realizzato complessivamente 210 progetti con il fondo di un miliardo di franchi approvato dal Parlamento, fornendo così un contributo solidale alla riduzione delle disparità economiche e sociali nell’UE.


La Segretaria di Stato partecipa alla conferenza conclusiva in Repubblica Ceca

14.06.2017 — Articolo EB
Dal 2 al 4 maggio 2017 la Segretaria di Stato Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch ha visitato la Repubblica Ceca, dove ha dato il via alla conferenza conclusiva del programma di cooperazione svizzero-ceco, che si conclude a metà giugno. Ha inoltre visitato i siti di quattro progetti sostenuti con il contributo all’allargamento.


La collaborazione con la Croazia si concretizza

31.05.2017 — Articolo EB
A fine maggio si conclude il periodo d’impegno per il contributo all’allargamento che il Parlamento ha concesso alla Croazia due anni e mezzo fa. I 45 milioni di franchi sono stati distribuiti tra 12 progetti, destinati soprattutto a migliorare la fornitura di acqua potabile, la depurazione delle acque reflue, la formazione, la ricerca e le attività di sminamento.


Partenariati di successo ceco-svizzeri

15.05.2017 — Articolo EB
Quasi 100 progetti sono stati attuati nell’ambito del fondo di partenariato ceco-svizzero. Spaziano dalla costruzione di una funivia alla promozione del traffico lento fino alla cooperazione tra scuole professionali ceche e svizzere. La nostra galleria di immagini ne offre una panoramica.


Svizzera – Polonia: scambio di buone pratiche nel settore dell’energia

03.04.2017 — Articolo EB
La Polonia mostra un crescente interesse e una sempre maggiore sensibilità nei confronti delle energie rinnovabili e della protezione del clima. Negli ultimi cinque anni la Svizzera ha sostenuto dieci progetti nel settore dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili in Polonia e ha accolto per la quinta volta una delegazione di interessati alla nostra politica energetica e alle esperienze maturate nel settore. Inoltre, data l’imminente conclusione, nel mese di giugno, del programma svizzero di Contributo all’allargamento nei dieci nuovi Stati membri dell’Unione europea, questa visita è a maggior ragione un’occasione di definire sul lungo termine le attività della Svizzera all’estero e di rafforzare il partenariato svizzero-polacco.


Formazione professionale duale in Slovacchia

25.01.2017 — Articolo EB

La Svizzera sostiene in Slovacchia un progetto per il rafforzamento della formazione professionale duale con l’obiettivo di creare un sistema formativo orientato alla pratica e al mercato del lavoro. A tal fine le scuole professionali adeguano la loro offerta formativa alle esigenze delle imprese, mentre gli apprendisti, per integrare le conoscenze teoriche acquisite, svolgono una formazione all’interno di un’azienda. Si punta così a formare personale qualificato che, in futuro, avrà prospettive professionali migliori.

Oggetto 25 – 36 di 150

Comunicato stampa (33)

Notizia (117)