Tutte le pubblicazioni


Filtra le pubblicazioni per
Seleziona il periodo

Pubblicazioni (58)

Oggetto 13 – 24 di 58

Piano d'azione del DFAE per l'abolizione universale della pena di morte 2017-2019

Questo piano d’azione illustra in che modo la Svizzera, insieme ad altri partner, sia impegnata in prima linea nell’abolizione della pena di morte nel mondo. La Svizzera respinge categoricamente la pena capitale, in qualsiasi circostanza.



Swiss Peace Supporter 2/2017

Alla luce degli odierni conflitti armati, la comunità internazionale è sollecitata su più fronti. L’edizione «Il diritto internazionale umanitario pone dei limiti alla guerra» è dedicata alla guerra e alle sue norme internazionali vincolanti. Spieghiamo come il rispetto di tali norme permetta di proteggere non solo la popolazione civile nei conflitti in Medio Oriente e in Ucraina ma anche i bambini soldato nelle Filippine.



La lotta internazionale contro il commercio illegale e l’uso abusivo di armi leggere e di piccolo calibro : Strategia della Svizzera 2017 – 2020

La strategia sottolinea le priorità della Svizzera nella lotta contro il commercio illegale e l’uso abusivo di armi leggere e di piccolo calibro per il periodo 2017 – 2020. Questa strategia è parte integrante dell’impegno della Confederazione in materia di politica umanitaria, del consolidamento della pace, dello sviluppo, dei diritti umani e della sicurezza.



Swiss Peace Supporter 1/2017

La presente edizione si occupa di un tema tanto importante quanto spesso sottovalutato: «Equipaggiamento e logistica nelle missioni di promozione della pace». Uno sguardo dietro le quinte per comprendere l’importanza della logistica nelle missioni civili e militari della Svizzera e capire come vengono affrontate le sfide.




Swiss Peace Supporter 4/2016

Il tema di questa edizione sono le prospettive e le opportunità di carriera nel campo della promozione civile e militare della pace. Le domande riguardanti la pianificazione della carriera sono illustrate dal punto di vista del Centro di consulenza cinfo, del Pool di esperti PEP e del Centro di formazione SWISSINT. Malgrado assunzioni a tempo determinato, chi è molto flessibile può inserirsi in questo settore svolgendo numerose missioni.



Swiss Peace Supporter 3/2016

I temi di questa edizione sono il commercio illegale di armi e la sicurezza umana. Tra i punti trattati vi sono il nuovo Trattato sul commercio di armi, il programma d’azione delle Nazioni Unite sulle armi leggere nonché il deposito sicuro e la distruzione di armi e munizioni. La Svizzera sostiene ogni sforzo compiuto in questa direzione, in particolare anche nelle regioni in cui l’uso non controllato delle armi mette a rischio la sicurezza e la stabilità.



Strategia antimine della Confederazione 2016-2022

La Svizzera si adopera per un mondo da cui siano banditi le mine antiuomo, le munizioni a grappolo e i residuati bellici esplosivi. La Strategia per lo sminamento umanitario adottata dal Consiglio federale mostra quali sono le priorità fissate dalla Confederazione. L’impegno in questo ambito è parte integrante della politica estera della Svizzera.



Swiss Peace Supporter 2/2016

Questa edizione dello SPS fa luce sulla crisi dell'architettura europea di sicurezza sulla base di analisi e di vari interventi di esperti in merito ai punti salienti delle tensioni in Ucraina e nel Caucaso meridionale. Gli altri articoli si occupano, tra le altre cose, della riforma della sicurezza nel processo di pace in Mali e sull'importanza dei diritti umani in relazione ai flussi migratori in Europa meridionale.




Piano d'azione di politica estera della Svizzera per prevenire l'estremismo violento

Con questo piano d’azione di politica estera per prevenire l’estremismo violento, la Svizzera contribuisce alla lotta al terrorismo tramite la prevenzione. L’intervento sulle cause dirette e strutturali dell’estremismo violento necessita di un impegno a lungo termine in situazioni di conflitti e in contesti di transizione e fragili.



Swiss Peace Supporter 1/2016

Swiss peace support 2 2016

Questo numero è dedicato alla prevenzione, in ambito della sanità e della sicurezza, che interessa le persone impegnate in missioni di promozione della pace. Godere di buona salute fisica e psichica è fondamentale per questi esperti e permette loro di trovare il giusto equilibrio tra vita professionale e tempo libero e di svolgere al meglio il proprio lavoro. La presente edizione si occupa anche del tema «Genere» nella Missione speciale di osservazione dell’OSCE in Ucraina e dell’esperienza dell’Organizzazione degli Stati americani nella smobilitazione dei vari gruppi armati in Colombia.


Oggetto 13 – 24 di 58