Relazioni bilaterali Svizzera–Isole Salomone

Le relazioni tra la Svizzera e le Isole Salomone sono marginali. Con questo Stato insulare scarsamente popolato del Pacifico non sussistono contatti economici degni di nota.

Priorità delle relazioni

Le Isole Salomone possono trarre profitto dall’impegno svizzero in progetti regionali, in particolare in ambito climatico. Un esempio è costituito dagli scambi in materia di cambiamento climatico nella regione del Pacifico (Pacific Climate Change Roundtable) tenuto con l’organizzazione partner «Secretariat of the Pacific Regional Environmental Programme (SPREP)».

Secretariat of the Pacific Regional Environment Programme (SPREP) (en)

I ricercatori e gli artisti provenienti dalle Isole Salomone possono candidarsi per una borsa di studio d’eccellenza della Confederazione Svizzera presso la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI).

Borse d’eccellenza della Confederazione svizzera

L’Ambasciata di Svizzera a Canberra (Australia) cura le relazioni diplomatiche. Il Consolato Generale si trova a Sydney.

Trattati bilaterali

Turismo nelle Isole Salomone (en)

Pagina web ufficiale del Governo delle Isole Salomone (en)

Le svizzere e gli svizzeri nelle Isole Salomone

Alla fine del 2012 vivevano sulle Isole Salomone 4 cittadini svizzeri, di cui due con la doppia cittadinanza.

Storia delle relazioni bilaterali

L’inizio delle relazioni diplomatiche tra la Svizzera e le Isole Salomone è stato ufficializzato il 9.12.2007 a Canberra con la firma di un comunicato congiunto.