Validi il:
Diffusi il: 15.02.2019

Il capitolo Criminalità è stato aggiornato interamente.


Consigli di viaggio – Costa Rica

I consigli di viaggio poggiano su un'analisi della situazione attuale effettuata dal DFAE. Sono permanentemente controllati e se necessario aggiornati.
Si prega inoltre di leggere anche le raccomandazioni generali per tutti i viaggi come pure la rubrica focus, parte integrante dei presenti Consigli di viaggio.

Valutazione sommaria

Il Costa Rica può definirsi stabile.

Il malcontento sociale, economico e politico danno vita a volte a manifestazioni, disordini, blocchi stradali e scioperi; questi possono essere accompagnati da atti di violenza. Possono anche provocare perturbazioni e ritardi.

In caso di blocchi stradali e scioperi, ai viaggiatori non resta che informarsi sul posto riguardo alle possibilità di viaggio alternative e, se la situazione lo richiede, attendere il placarsi della situazione. In caso di blocchi, i mezzi di assistenza dell'ambasciata svizzera a San José per l'uscita dalle regioni colpite sono solo limitati, se non addirittura nulli.

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche in Costa Rica. La rubrica terrorismo e sequestri rende attenti ai pericoli del terrorismo.
Terrorismo e sequestri

Si raccomanda di informarsi tramite i media e l'operatore turistico sulla situazione attuale prima del viaggio e durante il soggiorno. Evitare manifestazioni di qualsiasi tipo e attenersi alle istruzioni delle autorità locali (coprifuochi ecc.).

Criminalità

Il tasso di criminalità è in aumento. Sono aumentati aggressioni violente e armate, talvolta con conseguenze fatali. Si riscontrano inoltre aggressioni negli autobus turistici. Si segnalano stupro e anche reati sessuali. Sparatorie tra bande criminali potrebbero comportare un rischio anche per i passanti.

I ladri agiscono spesso in banda e sono specializzati in scippi, borseggi, aggressioni a scopo di rapina a mano armata e scasso di automobili. Sono attivi soprattutto nelle mete turistiche, come per esempio: zona caribica da Puerto Limón a Puerto Viejo e intorno al Parco Nazionale di Tortuguero. Ma anche a Manuel Antonio, Jacó e lungo il Rio Tárcoles l'ovest del paese e nel centro e alle stazioni degli autobus di San José.

Si raccomanda di osservare le misure precauzionali seguenti:

  • non indossare oggetti di valore (orologi, gioielli ecc.) e portare con sé solo poco denaro;
  • il tasso di criminalità può variare considerevolmente a dipendenza delle località e dei quartieri delle città. Si consiglia di informarsi presso conoscenti, soci in affari o nell'albergo sulle condizioni locali, in particolare in merito a quartieri che occorre evitare;
  • alle donne si raccomanda generalmente di essere particolarmente prudenti. Questo vale anche quando si viaggia in gruppi composti esclusivamente da donne;
  • prestare particolare attenzione all’aspetto della sicurezza al momento della scelta dell’alloggio e tener conto del fatto che troppi risparmi possono compromettere la sicurezza;
  • trattenersi o in caso di dubbio rifiutare gli inviti di persone appena conosciute;
  • non lasciare mai gli autoveicoli incustoditi e posteggiarli se possibile in parcheggi sorvegliati.
  • Reagire con circospezione alle offerte di aiuto in caso di incidente: più volte i "soccorritori" si sono rivelati ladri;
  • servirsi se possibile di taxi ufficiali, riconoscibili dal colore rosso e dall'insegna triangolare sul tetto del veicolo;
  • nel centro di San José e nelle regioni discoste evitare di passeggiare la notte.
  • non opporre resistenza alle aggressioni, poiché la predisposizione al ricorso alla violenza è in aumento.

Trasporti e infrastrutture

Lo stato delle strade è in parte carente. Il comportamento imprevedibile di molti utenti della strada causa incidenti. A causa dell'alto rischio di incidente e aggressione sono sconsigliati i viaggi notturni. La manutenzione dei veicoli noleggiati è spesso pessima; si raccomanda quindi di verificare freni, luci ecc. al momento della presa in consegna.
Le misure di sicurezza e la qualità dei materiali utilizzati in ambito di sport pericolosi (per esempio rafting fluviali) variano considerevolmente. Prendere in considerazione esclusivamente le ditte con un permesso rilasciato dalle autorità costaricane. Si consiglia di informarsi presso i fornitori locali in merito alle misure di sicurezza e alle possibilità di una evacuazione medica ben organizzata in caso di incidente e di controllare il materiale messo a disposizione.

Disposizioni giuridiche specifiche

Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punite con diversi anni di detenzione (da 8 a 20 anni) già a partire da una quantità minima di qualsiasi tipo di droga.

Le condizioni di detenzione sono spesso precarie: celle sovraffollate, ventilazione insufficiente e assenza di climatizzazione, impianti igienici carenti, cibo scarso ecc.

I procedimenti giudiziari e le procedure d’inchiesta di polizia differiscono da quelli in Svizzera. Occorre prevedere lunghi periodi d’attesa e considerare gli usi e costumi locali. In tal caso i servizi di un avvocato di fiducia sono assolutamente necessari.

Pericoli naturali

Il Costa Rica si trova in una zona sismicamente attiva. Occorre pertanto considerare il pericolo di terremoti ed eruzioni vulcaniche che possono provocare devastazioni sulla terraferma e tsunami.
Red Sismológica Nacional (RSN)
Pacific Tsunami Warning Center PTWC

Da maggio a novembre il Paese è sovente colpito da uragani e forti piogge che possono causare allagamenti, frane e danni alle infrastrutture. Anche la circolazione può subire disagi temporanei. A chi intendesse intraprendere escursioni nella giungla o sui vulcani si raccomanda una buona attrezzatura e di farsi accompagnare da guide qualificate esperte del luogo.

Prestare attenzione alle previsioni meteorologiche, nonché agli avvisi e alle direttive delle autorità locali, ad es. blocchi a causa di vulcani attivi, ordini di evacuazione.
Comision Nacional de Emergencias CNE
Organizzazione meteorologica mondiale (OMM)

Se durante il soggiorno si verificano catastrofi naturali, si raccomanda di mettersi immediatamente in contatto con i propri parenti e di seguire le direttive delle autorità. Qualora il collegamento con l'estero fosse interrotto, si raccomanda di mettersi in contatto con l'ambasciata svizzera a San José.

Assistenza medica

Al di fuori della capitale, San José, l'assistenza medica non è sempre garantita. Di solito gli ospedali richiedono una garanzia finanziaria prima di trattare i pazienti (carta di credito o pagamento anticipato). Pertanto si raccomanda, in caso di grave malattia o incidente, di recarsi il più presto possibile presso uno degli ospedali della regione di San José.

Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi vigono prescrizioni particolari per portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato) e di consultare la rubrica Link per il viaggio, dove figurano ulteriori informazioni su questo argomento e in generale sul tema viaggi e salute.
Medici e centri di vaccinazione informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.

Consigli specifici

I figli minorenni di nazionalità costaricana (compresi i doppi nazionali) e i figli di stranieri domiciliati in Costa Rica devono richiedere presso le Autorità migratorie un’autorizzazione all'uscita dal Costa Rica. Non importa se il bambino è accompagnato da uno o da entrambi i genitori. Per ulteriori informazioni, si rivolga con un certo anticipo presso l’ambasciata costaricana a Berna o presso le Autorità migratorie del Costa Rica.
Dirección general de Migración y Exranjería

Portare sempre con sé il passaporto, in modo da potersi identificare in occasione dei numerosi controlli di sicurezza.

Indirizzi utili

Numero di emergenza: 911
Prescrizioni doganali: Ministerio de Hacienda (la aduana)

Rappresentanze svizzere all'estero: in caso di emergenza all'estero, è possibile rivolgersi alla rappresentanza svizzera più vicina o alla Helpline DFAE.
Ambasciata di Svizzera a San José
Helpline DFAE

Rappresentanze estere in Svizzera: per ottenere informazioni in merito all'entrata nel Paese (documenti autorizzati, visti, ecc.) occorre rivolgersi all'ambasciata o al consolato competente. Quest'ultimi danno inoltre ragguagli sulle prescrizioni doganali per l'importazione o l'esportazione di animali o di merci: apparecchi elettronici, souvenir, medicamenti, ecc.
Rappresentanze estere in Svizzera

Clausola di esclusione della responsabilità
I Consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) poggiano su fonti d'informazione proprie, reputate degne di fede. I Consigli di viaggio sono utili indicazioni ausiliarie per programmare un viaggio in modo accurato. Il DFAE non si assume tuttavia la responsabilità né della pianificazione né dello svolgimento del viaggio.
Le situazioni di pericolo sono spesso imprevedibili e confuse e possono mutare rapidamente. Il DFAE non garantisce la completezza dei consigli di viaggio e la correttezza delle informazioni riportate nelle pagine esterne collegate al sito. Declina ogni responsabilità per eventuali danni legati a un viaggio. Le pretese derivanti dall’annullamento di un viaggio vanno avanzate direttamente all’agenzia di viaggio o alla compagnia presso la quale si è stipulata l’assicurazione di viaggio.