Procedura di ammissione I e II – Affari consolari, gestione e finanze

Il DFAE recluta collaboratrici e collaboratori che intraprenderanno la carriera affari consolari, gestione e finanze tramite due distinte procedure di ammissione  che prevedono una selezione articolata in più fasi (concorso), un periodo di formazione e una valutazione finale.

Procedura di ammissione del DFAE

La procedura di ammissione I è rivolta ai giovani fino a 30 anni che presentano un elevato potenziale. La procedura di ammissione II è una procedura di selezione in più fasi a cui possono accedere persone che nell'anno della selezione hanno più di 30 anni. Il suo scopo è il reclutamento mirato di ulteriori candidati per le carriere trasferibili in base alle esigenze di personale e di specializzazioni del DFAE.

La procedura di ammissione per le carriere trasferibili del DFAE viene svolta in base alle esigenze di personale del Dipartimento. Ogni anno il DFAE stabilisce se e per quali carriere trasferibili avranno luogo le procedure di ammissione I e/o II. Le date e le tempistiche delle varie fasi di selezione vengono pubblicate online.

Procedura di ammissione I

Condizioni di ammissione

  • Età massima 30 anni

  • Presentazione di una candidatura completa

  • Diploma universitario a livello di bachelor in economia o finanza, esame professionale superiore (diploma federale) o diploma di una scuola specializzata superiore in ambito economico, del personale, amministrativo, finanziario o contabile o qualifica equivalente

  • Livello B2 in due lingue ufficiali e in inglese

  • Cittadinanza svizzera

  • Essere incensurati  

 

Svolgimento della procedura di ammissione

Parte 1 – Concorso
  • Finestra di candidatura, ricezione dei dossier

  • Preselezione e decisione in merito all’ammissione alla prima fase di selezione

  • Prima fase dell’esame, con test attitudinali (online) e ulteriori elementi di valutazione scritti e orali, e decisione in merito all’ammissione alla seconda fase

  • Seconda fase dell’esame, con test linguistici scritti e orali (in assenza di certificati che attestino la conoscenza delle lingue in questione), attività di simulazione di una situazione (gioco di ruolo) e colloquio con la commissione di ammissione

  • Decisione di ammissione alla formazione KBF 

Parte 2 – Formazione

Di norma la formazione dura due anni:

  • Due mesi di formazione teorica a Berna

  • Un anno di impiego di formazione pratica nella rete esterna del DFAE, seguito da esame consolare

  • 4-5 mesi di impiego formativo incentrato sulle materie specifiche per la funzione di capo Finanze, personale, amministrazione

  • 4-5 mesi di impiego formativo incentrato sulla gestione aziendale 

Parte 3 – Valutazione finale e decisione di ammissione

Il capo del Dipartimento decide sulla base dei risultati della formazione e della valutazione finale, e tenendo conto delle raccomandazioni della commissione di ammissione, se assumere le candidate o i candidati a tempo indeterminato.

Procedura di ammissione II

Condizioni di ammissione

  • A partire da 31 anni – senza limiti di età

  • Le altre condizioni di ammissione coincidono con quelle previste per la procedura di ammissione I 

Svolgimento della procedura di ammissione

Parte 1 – Concorso
  • Finestra di candidatura, ricezione dei dossier

  • Preselezione e decisione in merito all’ammissione alla prima fase dell’esame

  • Prima fase dell’esame, con test attitudinali (online) e ulteriori elementi di valutazione scritti e orali, e decisione in merito all’ammissione alla seconda fase

  • Seconda fase dell’esame, con test linguistici scritti e orali (in assenza di certificati che attestino la conoscenza delle lingue in questione), attività di simulazione di una situazione (gioco di ruolo) e colloquio con la commissione di ammissione

  • Decisione di ammissione alla formazione KBF 

Parte 2 – Formazione

Nel quadro della procedura di ammissione II, la durata e l’impostazione della formazione – che può protrarsi fino a due anni – sono definite individualmente in base al profilo delle candidate e dei candidati. 

Parte 3 – Valutazione finale e decisione di ammissione

Il capo del Dipartimento decide, sulla base dei risultati della formazione e della valutazione finale, e tenendo conto della raccomandazione della commissione di ammissione, se assumere le candidate o i candidati a tempo indeterminato.

Informazione importante

Le candidate e i candidati che partecipano alla volée KBF sono assunti con un contratto di lavoro a tempo determinato per l’intera durata della formazione (massimo 2 anni) e percepiscono un salario e le relative prestazioni sociali conformemente alle condizioni di assunzione della Confederazione.

I concorsi di ammissione (concorso) previsti dalle procedure di ammissione I e II possono essere ripetuti una sola volta purché le condizioni di ammissione (ad es. limite d’età) continuino a essere soddisfatte. Viene considerato come tentativo il raggiungimento del primo turno di selezione ma non la presentazione della candidatura.

È consentito presentare la propria candidatura per un solo concorso di ammissione all’anno (carriera diplomatica I e II / carriera cooperazione internazionale I e II / carriera affari consolari, gestione e finanze I e II).