Dossier di candidatura – Carriera «Cooperazione internazionale»

I dossier incompleti saranno automaticamente rifiutati. I seguenti documenti devono essere allegati alla candidatura inviata tramite il portale d’impiego della Confederazione entro il termine per la presentazione delle candidature.

  • CV – Modulo per le carriere trasferibili***
  • Questionario di candidatura – Carriera «Cooperazione internazionale»***
  • Testo autobiografico di due pagine (dimensione carattere 12), contenente una riflessione personale sui seguenti aspetti della propria vita: situazione personale, formazioni e specializzazioni, viaggi e soggiorni all’estero, esperienze particolari, hobby, attività professionali e impegni al di fuori del lavoro, progetti importanti, visione della vita ecc.
  • Diploma universitario (master consecutivo secondo il sistema di Bologna), incl. attestato con note
  • In caso di diploma estero equivalente è obbligatorio allegare il riconoscimento Swiss ENIC*
  • Certificati di lavoro e/o praticantato
  • Estratto del casellario giudiziale svizzero (non più vecchio di sei mesi)**
  • Copia di un documento d’identità svizzero in corso di validità (passaporto o carta d’identità)
  • Attestato (meno di due anni) di lingua di livello C1, se disponibile

* Il DFAE si basa sul riconoscimento rilasciato da Swiss ENIC. Swiss ENIC non può essere ritenuta responsabile delle decisioni del DFAE.

** Conformemente all’art. 13 O-OPers–DFAE, per accedere alla carriera «Diplomazia», alla carriera «Cooperazione internazionale» o alla carriera «Affari consolari, gestione e finanze (KBF)» è necessario essere incensurati.

*** Salvi il CV-Modulo e il questionario di candidatura sul computer (cliccando con il tasto destro del mouse sul link, poi -> Salva con nome...).
Apra i documenti con Adobe Acrobat Reader DC (cliccando con il tasto destro del mouse sul formulario aprire con… → Adobe Acrobat Reader DC).

Informazioni importanti

Saranno prese in considerazione solo le candidature complete caricate sul portale d’impiego della Confederazione entro il termine per la presentazione delle candidature. I dossier incompleti saranno automaticamente rifiutati.

Il DFAE si riserva il diritto di modificare gli elementi di valutazione e i test. Eventuali modifiche saranno pubblicate sul sito Internet.

Le candidate e i candidati che partecipano al reclutamento per la carriera «Cooperazione internazionale» sono assunti con un contratto di lavoro a tempo determinato per l’intera durata della formazione di base (fino a 2 anni) e percepiscono uno stipendio e prestazioni sociali conformi alle condizioni di assunzione della Confederazione.

Nel caso in cui non si disponesse ancora del riconoscimento Swiss ENIC o dell’estratto del casellario giudiziale svizzero al momento dell’invio della candidatura, si prega di allegare al dossier le conferme d’inoltro delle relative domande.

Gli attestati di lingua devono essere inoltrati tramite il portale d’impiego entro il termine per la presentazione delle candidature, oltre il quale non saranno accettati altri attestati. 

I concorsi previsti dalle procedure di ammissione per i profili I e II possono essere ripetuti una sola volta purché le condizioni di ammissione (p. es. limite d’età) siano soddisfatte. Viene considerato come tentativo il raggiungimento del primo turno di esami, ma non la presentazione della candidatura. È consentito presentare la propria candidatura a un solo concorso di ammissione all’anno (carriere «Diplomazia» / «Cooperazione internazionale» / «Affari consolari, gestione e finanze»).