Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3430)

Oggetto 1 – 12 di 3430

Nuove ambasciatrici e nuovi ambasciatori

24.09.2021 — Comunicato stampa EDA
In numerose rappresentanze svizzere all’estero e presso la Centrale del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) a Berna, nel 2022 sono previsti avvicendamenti di personale che si iscrivono nei consueti ritmi di trasferimento e sono frutto delle nomine decise dal Consiglio federale nella sua seduta del 24 settembre 2021. Le nomine dei e delle capimissione all’estero diventeranno effettive soltanto con il gradimento da parte delle autorità dello Stato ospite.


A New York il presidente della Confederazione Guy Parmelin e il consigliere federale Ignazio Cassis si concentrano sulla sostenibilità e la risoluzione politica dei conflitti

23.09.2021 — Comunicato stampa EDA
Durante la settimana di alto livello in apertura della 76a Assemblea generale dell’ONU a New York il presidente della Confederazione Guy Parmelin e il consigliere federale Ignazio Cassis hanno avuto l’occasione di affrontare vari temi prioritari. Al vertice virtuale delle Nazioni Unite sui sistemi alimentari il presidente della Confederazione ha spiegato come la Svizzera intende plasmare la transizione verso sistemi alimentari sostenibili sul proprio territorio e all’estero. Durante un evento di alto livello sulla crisi umanitaria nello Yemen il consigliere federale Cassis ha presieduto i dibattiti insieme alla sua omologa svedese; ha inoltre partecipato a un incontro sul processo di pace in Libia. A New York, entrambi i membri del Consiglio federale hanno avuto numerosi colloqui bilaterali nel corso dei quali è stata discussa anche la candidatura della Svizzera al Consiglio di sicurezza dell’ONU.


La Svizzera rafforza il suo impegno a favore dell’aiuto umanitario nello Yemen e co-organizza un evento di alto livello

22.09.2021 — Comunicato stampa EDA
In occasione di un evento di alto livello a margine del dibattito generale della 76a sessione dell’Assemblea generale dell’ONU, Ignazio Cassis – capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) – si è impegnato ad aumentare di 1 milione di dollari il contributo della Svizzera in favore dell’aiuto umanitario nello Yemen.


Costa Rica, Senegal, Switzerland. Joint Press Statement: Tasting the Transformation of Food Systems

22.09.2021 — Comunicato stampa EDA
To reaffirm cross-regional support for the transformation towards sustainable food systems, Guy Parmelin, President of the Swiss Confederation, H.E. Macky Sall, President of Senegal, and H.E. Carlos Alvarado Quesada, President of Costa Rica, met ahead of the UN Food Systems Summit in New York. The three heads of state discussed innovative solutions from farm to fork that emerged in the run-up to the UN Food Systems Summit and defined common priorities. These include promoting agroecological principles, supporting family farming and strengthening inclusive investments for smallholder farmers in rural areas.


Ignazio Cassis inaugura l’affresco gigante dell’artista Saype alle Nazioni Unite a New York

18.09.2021 — Comunicato stampa EDA
Questo sabato, presso la sede newyorkese delle Nazioni Unite, il consigliere federale Ignazio Cassis e il segretario generale dell’ONU António Guterres hanno inaugurato un affresco ecologico di 11 000 metri quadri realizzato dall’artista Saype. L’opera d’arte effimera World in Progress II simboleggia la volontà di rafforzare la solidarietà internazionale. La prima parte di World in Progress era stata presentata al Palazzo delle Nazioni a Ginevra a giugno 2020, in occasione del 75º anniversario dell’ONU.


Il Consiglio federale stabilisce le priorità della Svizzera per la 76a Assemblea generale dell’ONU

17.09.2021 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale ha stabilito nel corso dell’estate le priorità della Svizzera per l'Assemblea generale dell'ONU. In occasione della riunione dell’17 settembre 2021 è stato informato dell’esito della consultazione delle Commissioni della politica estera (CPE). Al centro: la candidatura della Svizzera al Consiglio di sicurezza, lo sviluppo sostenibile, la gestione delle conseguenze della pandemia di COVID-19 e i processi in corso all’ONU nell’ambito della cybersicurezza e della lotta alla criminalità informatica. Quest’ultimo aspetto implica anche il rafforzamento del ruolo di Ginevra nei settori della cibernetica e della digitalizzazione. Il presidente della Confederazione Guy Parmelin e il consigliere federale Ignazio Cassis rappresenteranno la Svizzera all’apertura ad alto livello dell’Assemblea generale dell’ONU a New York alla fine di settembre. Anche l’evento di quest’anno subirà delle limitazioni dovute alla situazione pandemica.


Coronavirus: nuove regole per l’entrata in Svizzera e per il rilascio del certificato COVID alle persone vaccinate all’estero

17.09.2021 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale vuole prevenire un aumento delle infezioni dovuto al rientro dalle vacanze autunnali e ha pertanto deciso nella sua seduta del 17 settembre 2021 che da lunedì 20 settembre 2021 le persone non vaccinate o non guarite dovranno presentare un test negativo all’entrata in Svizzera. Tra il quarto e il settimo giorno dopo l’arrivo dovranno sottoporsi a un secondo test. Il Consiglio federale ha inoltre definito le modalità per il rilascio del certificato COVID alle persone vaccinate o guarite all’estero.



«Orizzonte Europa»: il Consiglio federale sottopone al Parlamento alcune misure transitorie per le parti del programma precluse alla Svizzera

17.09.2021 — Comunicato stampa EDA
La Svizzera verrà considerata fino a nuovo ordine Paese terzo non associato al programma quadro di ricerca e innovazione dell’UE «Orizzonte Europa» e ai relativi programmi e iniziative. Lo status in questione permette ai ricercatori operanti in Svizzera di partecipare alla maggior parte dei progetti di partenariato ma preclude loro l’accesso ai progetti singoli. Per tale ragione, il 17 settembre 2021 il Consiglio federale ha deciso di introdurre misure transitorie da mantenere in vigore fino all’avvenuta associazione.



Primo Forum «Imprese e diritti umani» in Svizzera

14.09.2021 — Comunicato stampa EDA
Il primo Forum svizzero «Imprese e diritti umani» si è concluso con successo il 14 settembre 2021. L’evento, articolato in panel e workshop pratici, ha sensibilizzato le imprese sugli approcci concreti atti a garantire una gestione aziendale responsabile.


Il consigliere federale Cassis riceve a Ginevra il ministro degli esteri dello Yemen

13.09.2021 — Comunicato stampa EDA
Il 13 settembre 2021 il consigliere federale Ignazio Cassis ha ricevuto il ministro degli esteri della Repubblica dello Yemen, Ahmed Awad bin Mubarak, in visita ufficiale a Ginevra. Al centro della visita, la situazione umanitaria nello Yemen, le prospettive per un cessate il fuoco e la ripresa del processo politico. La Svizzera si prodiga per la protezione della popolazione civile nel Paese e sostiene gli sforzi di pace delle Nazioni Unite nel quadro della Strategia MENA 2021–2024 e della strategia di cooperazione svizzera per lo Yemen 2017–2021.

Oggetto 1 – 12 di 3430

Comunicato stampa (3132)

Notizia (298)