Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3064)

Oggetto 13 – 24 di 3064


Uscita del Regno Unito dall’Unione europea:gli accordi bilaterali tra la Svizzera e l’UE restano in vigore

31.01.2020 — Comunicato stampa EDA
L’uscita del Regno Unito dall’UE alla mezzanotte del 31 gennaio 2020 non comporterà a breve termine cambiamenti nelle relazioni tra la Svizzera e questo Paese: gli accordi bilaterali in vigore tra la Svizzera e l’UE si applicheranno al Regno Unito per il periodo transitorio (prorogabile) previsto almeno fino alla fine del 2020. La Svizzera potrà sfruttare questo periodo di transizione per definire meglio le future relazioni con il Regno Unito nell’ambito della sua strategia «Mind the gap».


Sciopero delle donne, questione climatica e Libra hanno plasmato l’immagine della Svizzera all’estero nel 2019

30.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Nell’anno in rassegna l’immagine della Svizzera all’estero è stata diversificata e ricca di sfaccettature. La stampa e i social media all’estero hanno dato ampio risalto in particolare allo sciopero delle donne, alla gestione dei cambiamenti climatici da parte della Svizzera e ai successi dei partiti verdi nelle elezioni federali. Anche la prevista valuta digitale Libra di Facebook, che avrà sede a Ginevra, ha destato molto interesse. All’estero la Svizzera gode di un’ottima reputazione non solo nei media, ma anche tra la popolazione. Nel Nation Brands Index (NBI), che mette a confronto l’immagine di 50 Paesi, la Svizzera ha ottenuto ottimi risultati, conquistando nuovamente l’ottavo posto.


Il Consiglio federale fissa le priorità della politica estera 2020-2023

30.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Durante la seduta del 29 gennaio il Consiglio federale ha approvato la Strategia di politica estera 2020-2023, le cui priorità tematiche sono: pace e sicurezza, prosperità, sostenibilità e digitalizzazione. A queste si aggiungono obiettivi concreti per tutte le regioni del mondo – con un’attenzione particolare per l’Europa e l’Unione europea (UE) – e priorità per la rete esterna e la comunicazione. È la prima volta che il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) elabora la strategia di politica estera nell’ambito di un ampio processo interdipartimentale. In questo modo, il Consiglio federale rafforza la coerenza, l’efficacia e la credibilità della politica estera della Svizzera.


Newsletter DSC: Africa, riduzione di CO2 e WEF

29.01.2020 — DEZA
In occasione del 50° Forum economico mondiale di Davos (WEF), il DFAE ha presentato tecnologie innovative che consentono di evitare l’emissione di milioni di tonnellate di CO2 nel mondo. Grazie a partenariati accademici e privati, la DSC sta portando avanti nei Paesi emergenti vari progetti in campo edilizio volti a contrastare efficacemente il riscaldamento climatico. 


Rapporto del Consiglio federale sulla collaborazione internazionale con le ONG

29.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Dal rapporto del Consiglio federale sulla collaborazione con le organizzazioni non governative nei Paesi partner della cooperazione internazionale, adottato nella riunione del 29 gennaio 2020, emerge chiaramente che le premesse per una collaborazione efficace con le ONG sono buone. Secondo questo rapporto, che il Consiglio federale ha elaborato adempiendo a due interventi parlamentari, gli strumenti di gestione e di controllo di cui dispone attualmente il DFAE permettono di selezionare con cura le ONG, di garantire una collaborazione efficace e di gestire i rischi in modo professionale. I risultati del lavoro con le ONG in contesti politicamente molto polarizzati, come ad esempio il conflitto in Medio Oriente, confluiscono direttamente in questi strumenti, contribuendo a migliorarli.


Il Consiglio federale adotta il rapporto sulla politica estera 2019

29.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Nella sua seduta di mercoledì 29 gennaio 2020, il Consiglio federale ha adottato il rapporto sulla politica estera 2019, che illustra le priorità di politica estera della Svizzera nell’anno appena trascorso. Vi figurano la politica europea, le relazioni con i Paesi prioritari a livello mondiale, l’impegno della Svizzera a favore della pace e della sicurezza e la promozione del benessere e della sostenibilità. Il rapporto spiega come il Consiglio federale lavori per radicare ancora più saldamente che in passato la propria politica estera nella politica interna. Traccia inoltre un primo bilancio – nel complesso positivo – sull’attuazione della strategia di politica estera 2016-2019.


Il Team Switzerland lascia il segno al WEF di Davos

24.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Dal 21 al 24 gennaio 2020 si è svolta la 50° edizione del Forum economico mondiale (World economic forum, WEF) a Davos. La Svizzera vi ha preso parte per la seconda volta con una House of Switzerland, che ha ospitato 30 riunioni ufficiali del Consiglio federale, 15 eventi tematici e oltre 1000 visitatori e visitatrici: il bilancio è decisamente positivo. La Casa, situata in posizione centrale presso lo stadio del ghiaccio dell’Hockey Club Davos, è diventata la piattaforma di comunicazione della Svizzera al WEF.


Proseguono le ostilità nella provincia siriana di Idlib: presa di posizione del DFAE

24.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) esprime seria preoccupazione per il perdurare delle ostilità nella provincia di Idlib e le gravi conseguenze per la popolazione civile. Invita tutte le parti in conflitto non solo a rispettare rigorosamente il diritto internazionale umanitario, ma anche a riprendere i negoziati per trovare una soluzione politica nel quadro del processo di pace sotto l’egida delle Nazioni Unite a Ginevra, che il DFAE sostiene attivamente.


La Svizzera continuerà a sostenere progetti di cooperazione in Eritrea

23.01.2020 — Comunicato stampa EDA
La collaborazione con l’Eritrea sarà portata avanti per un ulteriore triennio e, con un budget che ammonta complessivamente a sei milioni di franchi, si concentrerà sul settore della formazione professionale. Con questa decisione, il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) risponde ai risultati e alle raccomandazioni di un rapporto esterno commissionato dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) al termine di una fase pilota per valutare se riprendere la cooperazione allo sviluppo con l’Eritrea.


Articolo sulla donazione di un quadro di Max Liebermann comparso sulla Weltwoche – Presa di posizione del DFAE

23.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Sulla Weltwoche del 23 gennaio 2020 è stato pubblicato un articolo che parla della donazione, da parte del DFAE, del dipinto «Grosse Seestrasse in Wannsee» del pittore Max Liebermann alla società Max Liebermann di Berlino. Nell’articolo si afferma che l’allora ambasciatrice della Svizzera a Berlino Christine Schraner Burgener avrebbe donato l’opera per «interesse personale» e che potrebbe esserle rivolta l’accusa di amministrazione infedele. Il DFAE respinge categoricamente questa affermazione.


Tech4Good al WEF: la tecnologia svizzera contro il cambiamento climatico

22.01.2020 — Comunicato stampa EDA
In occasione del 50° Forum economico mondiale (World economic forum, WEF) di Davos, il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha presentato tecnologie innovative che consentono di evitare l’emissione di milioni di tonnellate di CO2 nel mondo. Grazie a partenariati accademici e privati, la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) sta portando avanti nei Paesi emergenti vari progetti in campo edilizio volti a contrastare efficacemente il riscaldamento climatico.

Oggetto 13 – 24 di 3064

Comunicato stampa (2768)

Notizia (296)