Comunicato stampa

Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3133)

Oggetto 13 – 24 di 3133

Avviso di pubblicazione

19.06.2020 — Comunicato stampa EDA
Rapporto 2018-2019 del Consiglio federale sulla partecipazione della Svizzera al Consiglio di Partenariato Euro-Atlantico e al Partenariato per la pace


Fornire un sostegno ancora migliore alle persone con disabilità in situazioni di emergenza umanitaria

19.06.2020 — Comunicato stampa EDA
Nella seduta del 19 giugno 2020 il Consiglio federale ha deciso che la Svizzera sottoscriverà la «Carta sull’inclusione delle persone con disabilità nell’azione umanitaria». La firma della Carta è in linea con la politica umanitaria della Svizzera e ribadisce la sua volontà di facilitare l’accesso all’aiuto umanitario per le persone con disabilità e di tener conto delle loro particolari esigenze.


La Svizzera organizza un volo per portare aiuti in Venezuela

19.06.2020 — Comunicato stampa EDA
Un trasporto di beni di prima necessità organizzato dalla Svizzera ha raggiunto Caracas, la capitale del Venezuela. Il materiale, per lo più prodotti medici, era stato precedentemente convogliato da nove diverse organizzazioni partner in Svizzera, dove è stato trasbordato e inviato in Venezuela dall’Aiuto umanitario dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC). I beni di prima necessità sono destinati alla popolazione del Paese sudamericano, afflitta dalla crisi umanitaria e alle prese con la pandemia di COVID-19.


Call for Action: la Svizzera sostiene l’istruzione in situazioni di emergenza

18.06.2020 — Comunicato stampa EDA
Nel mondo, oltre il 90 per cento degli allievi e degli studenti non ha potuto andare a scuola a causa della pandemia di COVID-19. È un problema soprattutto nelle regioni di crisi, dove le scuole offrono però, oltre all’istruzione, anche un ambiente protetto per lo sviluppo fisico e mentale. La Svizzera sta dando l'esempio: con una Call for Action, lanciata assieme a organizzazioni partner, esorta la comunità internazionale a rafforzare l’istruzione in situazioni di emergenza.


Colombia: L'ostaggio svizzero è libero

18.06.2020 — Comunicato stampa EDA
Un cittadino svizzero, che era nelle mani dei rapitori colombiani da quasi tre mesi, è stato liberato giovedì 18 giugno 2020. Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha preso atto con sollievo della notizia e ringrazia le autorità colombiane, in particolare l'esercito colombiano, per il loro sostegno.


Kreuzlingen: il consigliere federale Cassis sottolinea l’importanza delle frontiere aperte

17.06.2020 — Comunicato stampa EDA
Oggi il consigliere federale Ignazio Cassis ha incontrato nella città di Kreuzlingen (TG) il ministro degli esteri austriaco Alexander Schallenberg, la ministra degli esteri del Liechtenstein Katrin Eggenberger, il vice primo ministro del Baden-Württemberg Thomas Strobl e i rappresentanti della Conferenza internazionale del Lago di Costanza Günther Eberle, direttore del Landesamt di Vorarlberg, e Walter Schönholzer, presidente del Governo del Cantone di Turgovia. I colloqui di lavoro hanno riguardato la riapertura delle frontiere, la collaborazione durante la crisi dovuta al coronavirus e temi di politica europea.


Il consigliere federale Ignazio Cassis incontra il ministro degli affari esteri italiano Luigi Di Maio in Ticino

16.06.2020 — Comunicato stampa EDA
All’indomani della riapertura delle frontiere interne in Europa, il consigliere federale Ignazio Cassis ha incontrato in Ticino il ministro italiano degli affari esteri e della cooperazione internazionale Luigi Di Maio. Con il suo omologo italiano, il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha sottolineato la buona cooperazione fra la Svizzera e l’Italia nel gestire la pandemia COVID-19 ed ha rivolto parole di solidarietà e di incoraggiamento alle popolazioni che vivono a cavallo della frontiera italo-svizzera.


La Svizzera deplora le sanzioni contro la Corte penale internazionale

12.06.2020 — Comunicato stampa EDA
La Svizzera deplora le misure più severe che gli Stati Uniti hanno deciso l'11 giugno 2020 contro la Corte penale internazionale (CPI). Ribadisce inoltre il proprio sostegno a questa istituzione indipendente che lavora per chiarire le responsabilità nel caso dei crimini più gravi, contribuendo così a mantenere la pace e la stabilità nel mondo.


Pace e stabilità: un quadro giuridico per regolamentare la cooperazione con l’Unione Europea (UE) nell’ambito della promozione civile della pace

12.06.2020 — Comunicato stampa EDA
La Svizzera ha un grande interesse affinché stabilità e sicurezza regnino nelle varie regioni del mondo. Per questa ragione il Consiglio federale intende definire il quadro giuridico e amministrativo per il futuro impiego d’esperti ed esperte svizzeri in seno alle missioni civili dell’UE. Nella sua seduta del 12 giugno 2020 ha approvato gli obiettivi e le linee guida per il necessario mandato negoziale, fatto salvo l’esito della consultazione delle Commissioni della politica estera delle due Camere.


Treno anziché aereo per i viaggi di servizio

11.06.2020 — Comunicato stampa EDA
Nella sua seduta del 13 dicembre 2019, il Consiglio federale ha approvato il «Piano d'azione per i viaggi in aereo». Parte del «pacchetto clima per l'Amministrazione federale», il piano d'azione mira a ridurre le emissioni di CO2 derivanti dai viaggi in aereo. Il Dipartimento federale delle finanze (DFF) attua le disposizioni del Consiglio federale nel diritto in materia di personale federale.


75 anni di Carta delle Nazioni Unite: il consigliere federale Cassis sottolinea l’importanza del multilateralismo per la gestione delle crisi globali

10.06.2020 — Comunicato stampa EDA
Oggi il consigliere federale Ignazio Cassis ha partecipato a una tavola rotonda virtuale del Forum dei piccoli Stati (Forum of Small States, FOSS) insieme al segretario generale dell’ONU António Guterres e diversi alti rappresentanti governativi. I colloqui erano incentrati sulle sfide che l’ONU deve affrontare, a 75 anni dalla sua fondazione. L’attuale pandemia da COVID-19 testimonia di quanto sia importante il multilateralismo per la gestione delle crisi globali.


Coronavirus: la Svizzera apre le frontiere con tutti gli Stati UE/AELS il 15 giugno

05.06.2020 — Comunicato stampa EDA
Nella seduta del 5 giugno 2020, la consigliera federale Karin Keller-Sutter ha informato il Consiglio federale che il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) intende revocare le vigenti restrizioni d’entrata nei confronti di tutti gli Stati UE/AELS e il Regno Unito a partire dal 15 giugno.

Oggetto 13 – 24 di 3133

Comunicato stampa (2835)

Notizia (298)