Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3371)

Oggetto 2917 – 2928 di 3371

Il Consiglio federale fa bloccare eventuali averi dell

19.01.2011 — Comunicato stampa EDA
In occasione della sua seduta odierna il Consiglio federale ha deciso di bloccare con effetto immediato eventuali averi dell'ex presidente tunisino e del suo entourage depositati in Svizzera. Così facendo il Consiglio federale intende evitare qualsiasi rischio di appropriazione indebita di beni di proprietà dello stato tunisino. Le autorità tunisine hanno ora la possibilità di presentare alla Svizzera una domanda di assistenza giudiziaria in materia penale.


Rapporto sullo stato dei lavori nell’ambito delle opere d’arte confiscate dai nazisti

17.01.2011 — Comunicato stampa EDA
Su mandato del Consiglio federale, l’Ufficio federale della cultura (UFC) pubblica il «rapporto DFI/DFAE sullo stato dei lavori nell’ambito delle opere d’arte confiscate dai nazisti, in particolare nella ricerca sulla provenienza». Il documento pubblicato in Internet contiene il riassunto di un’indagine condotta presso i musei svizzeri sullo stato delle ricerche della provenienza e i risultati della «Holocaust Era Assets Conference» («Conferenza di Praga»).


Visita ufficiale di lavoro del ministro italiano degli affari esteri Franco Frattini

13.01.2011 — Comunicato stampa EDA
Oggi la presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey ha ricevuto il ministro italiano degli affari esteri Franco Frattini a Berna in occasione di una visita ufficiale di lavoro. Sono stati discussi diversi temi bilaterali. La Svizzera e l'Italia festeggiano quest'anno i 150 anni delle loro relazioni diplomatiche.


DFAE: preoccupazione per gli avvenimenti in Tunisia

12.01.2011 — Comunicato stampa EDA
Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) esprime la sua preoccupazione per gli avvenimenti che svoltisi in questi ultimi giorni in Tunisia. Il Dipartimento richiama al rispetto del dialogo e dei diritti umani, che comprendono la libertà di opinione e di riunione.


Iscrizione della candidatura della Svizzera al Consiglio di sicurezza dell

12.01.2011 — Comunicato stampa EDA
Oggi il Consiglio federale ha deciso di iscrivere la Svizzera nell'elenco dei candidati del WEOG (Gruppo di Stati dell'Europa occidentale e altri) per un seggio non permanente al Consiglio di sicurezza dell'ONU nel 2023/2024. L'appartenenza al Consiglio di sicurezza permetterebbe alla Svizzera di avere un ulteriore strumento per rappresentare i propri interessi e per realizzare i suoi obiettivi in materia di politica estera. La decisione del Consiglio federale è stata preceduta da una consultazione approfondita delle Commissioni di politica estera.




Sudan: situazione politica e impegno della Svizzera

11.01.2011 — Comunicato stampa EDA
La popolazione del Sud Sudan è chiamata questa settimana a esprimersi nel quadro di un referendum sull’indipendenza dal Nord o sulla permanenza nell’attuale Sudan. Parallelamente sono in corso trattative per definire le modalità di collaborazione, comune o indipendente, da applicare dopo il referendum.


Ricostruzione di Haiti con l’aiuto svizzero

10.01.2011 — Comunicato stampa EDA
Un anno dopo il terribile terremoto che ha devastato Haiti, la ricostruzione acquista nuovo vigore. La regione attorno a Port-au-Prince resta tuttavia disseminata di macerie e centinaia di migliaia di persone continuano a vivere in alloggi di fortuna. Dopo la più ampia missione di pronto intervento della sua storia, la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) partecipa ora alla ricostruzione con diversi progetti e oggi poserà la prima pietra di una scuola permanente, la prima a essere edificata dopo il sisma.


Demolizione dell’Hotel Shepherd a Gerusalemme Est

10.01.2011 — Comunicato stampa EDA
La demolizione del vecchio Hotel Shepherd di Gerusalemme Est e il progetto di costruzione di una nuova colonia al suo posto violano il diritto internazionale e nuocciono agli sforzi per la ripresa dei colloqui di pace.


Nuovo Console generale a Chicago

07.01.2011 — Comunicato stampa EDA
Martin Bienz è nominato nuovo Console generale della Svizzera a Chicago. Succede al Console generale Giambattista Mondada. Martin Bienz ed assumerà la nuova funzione all’inizio di gennaio 2011.


50 anni di rappresentanza degli interessi americani a Cuba

06.01.2011 — Comunicato stampa EDA
Il 6 gennaio 2011 è il cinquantesimo anniversario dell'assunzione da parte della Svizzera della rappresentanza degli interessi americani a Cuba. Il mandato di tutela degli interessi è stato affidato alla Svizzera nel 1961 in seguito alla rivoluzione cubana, che portò all'interruzione delle relazioni americane con Cuba.

Oggetto 2917 – 2928 di 3371

Comunicato stampa (3073)

Notizia (298)