Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3058)

Oggetto 1 – 12 di 3058

Il Consiglio federale riceve il presidente del Ghana Nana Akufo-Addo in visita di Stato

17.02.2020 — Comunicato stampa EDA
Il capo di Stato del Ghana, Nana Addo Dankwa Akufo-Addo, è atteso a fine febbraio in Svizzera per una visita di Stato. L’ultima visita di Stato dall’Africa subsahariana risale a oltre 60 anni fa. Con questo invito il Consiglio federale rende omaggio alle ottime relazioni che intercorrono tradizionalmente fra la Svizzera e il Ghana. La visita di Stato testimonia inoltre gli scambi crescenti con Paesi del continente africano e le buone prospettive di collaborazione politica ed economica.


I colloqui von Wattenwyl del 14 febbraio 2020

14.02.2020 — Comunicato stampa EDA
Da ormai 50 anni i consiglieri federali e i vertici dei partiti di governo si incontrano nel quadro dei colloqui von Wattenwyl. In occasione dei colloqui del 14 febbraio 2020, l’accento è stato posto sulla Strategia di politica estera fino al 2023 e sul bilancio dell’incontro annuale del WEF a Davos. Hanno preso parte all’incontro la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, i consiglieri federali Guy Parmelin e Ignazio Cassis e il cancelliere della Confederazione Walter Thurnherr.


Inaugurazione dell’Ambasciata svizzera in Bielorussia: il consigliere federale Cassis incontra il presidente Lukashenka e il ministro degli esteri Makej

13.02.2020 — Comunicato stampa EDA
Il 13 febbraio 2020 il consigliere federale Cassis ha incontrato a Minsk il presidente Aljaksandr Lukashenka e il ministro degli esteri Uladzimir Makej nel quadro di colloqui bilaterali. I temi trattati durante questa prima visita ufficiale di un consigliere federale in Bielorussia sono stati l’intensificazione delle relazioni bilaterali, il rafforzamento dei diritti umani e la situazione nella regione, in particolare il conflitto nell’Ucraina orientale. A prova del fatto che la collaborazione tra i due Paesi si sta consolidando, è stata aperta la nuova Ambasciata di Svizzera a Minsk, inaugurata dal capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).


Prestazioni di sicurezza private: il Consiglio federale intende eliminare i problemi di coerenza

12.02.2020 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale vuole armonizzare maggiormente la legge federale sulle prestazioni di sicurezza private fornite all’estero (LPSP) con la legge sul controllo dei beni a duplice impiego (LBDI) e la legge sul materiale bellico (LMB). Nella seduta del 12 febbraio 2020, ha incaricato in questo senso il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) e il Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), basandosi anche sul rapporto di un gruppo di lavoro interdipartimentale (GLID).


Cresce l’importanza della Bielorussia per la Svizzera: il consigliere federale Cassis inaugura l’ambasciata svizzera a Minsk

10.02.2020 — Comunicato stampa EDA
Il 13 febbraio 2020 per la prima volta un consigliere federale si reca in Bielorussia per una visita ufficiale di lavoro: Ignazio Cassis sarà infatti a Minsk per l’inaugurazione dell’ambasciata di Svizzera. Durante la permanenza in Bielorussia, il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) incontrerà anche il presidente Aleksandr Lukashenko e il ministro degli esteri Vladimir Makei.


La partecipazione rafforza lo sviluppo: la DSC si impegna per il buongoverno

04.02.2020 — Comunicato stampa EDA
In occasione della conferenza stampa annuale del 2020 il direttore della DSC Manuel Sager ha presentato i risultati del periodo relativo al messaggio 2017-2020. Le misurazioni dell’efficacia sul terreno e le valutazioni indipendenti confermano che la DSC ha raggiunto gli obiettivi dell’attuale messaggio e che i suoi programmi ottengono gli effetti auspicati. Al centro dell’attenzione anche l’importanza del buongoverno per lo sviluppo sostenibile. Il contributo dato dall’impegno della DSC in questo campo fa sì che nei Paesi partner i processi democratici rafforzino la fiducia tra cittadini e istituzioni statali e rendano disponibili servizi pubblici di qualità.



Uscita del Regno Unito dall’Unione europea:gli accordi bilaterali tra la Svizzera e l’UE restano in vigore

31.01.2020 — Comunicato stampa EDA
L’uscita del Regno Unito dall’UE alla mezzanotte del 31 gennaio 2020 non comporterà a breve termine cambiamenti nelle relazioni tra la Svizzera e questo Paese: gli accordi bilaterali in vigore tra la Svizzera e l’UE si applicheranno al Regno Unito per il periodo transitorio (prorogabile) previsto almeno fino alla fine del 2020. La Svizzera potrà sfruttare questo periodo di transizione per definire meglio le future relazioni con il Regno Unito nell’ambito della sua strategia «Mind the gap».


Sciopero delle donne, questione climatica e Libra hanno plasmato l’immagine della Svizzera all’estero nel 2019

30.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Nell’anno in rassegna l’immagine della Svizzera all’estero è stata diversificata e ricca di sfaccettature. La stampa e i social media all’estero hanno dato ampio risalto in particolare allo sciopero delle donne, alla gestione dei cambiamenti climatici da parte della Svizzera e ai successi dei partiti verdi nelle elezioni federali. Anche la prevista valuta digitale Libra di Facebook, che avrà sede a Ginevra, ha destato molto interesse. All’estero la Svizzera gode di un’ottima reputazione non solo nei media, ma anche tra la popolazione. Nel Nation Brands Index (NBI), che mette a confronto l’immagine di 50 Paesi, la Svizzera ha ottenuto ottimi risultati, conquistando nuovamente l’ottavo posto.


Il Consiglio federale fissa le priorità della politica estera 2020-2023

30.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Durante la seduta del 29 gennaio il Consiglio federale ha approvato la Strategia di politica estera 2020-2023, le cui priorità tematiche sono: pace e sicurezza, prosperità, sostenibilità e digitalizzazione. A queste si aggiungono obiettivi concreti per tutte le regioni del mondo – con un’attenzione particolare per l’Europa e l’Unione europea (UE) – e priorità per la rete esterna e la comunicazione. È la prima volta che il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) elabora la strategia di politica estera nell’ambito di un ampio processo interdipartimentale. In questo modo, il Consiglio federale rafforza la coerenza, l’efficacia e la credibilità della politica estera della Svizzera.


Newsletter DSC: Africa, riduzione di CO2 e WEF

29.01.2020 — DEZA
In occasione del 50° Forum economico mondiale di Davos (WEF), il DFAE ha presentato tecnologie innovative che consentono di evitare l’emissione di milioni di tonnellate di CO2 nel mondo. Grazie a partenariati accademici e privati, la DSC sta portando avanti nei Paesi emergenti vari progetti in campo edilizio volti a contrastare efficacemente il riscaldamento climatico. 


Rapporto del Consiglio federale sulla collaborazione internazionale con le ONG

29.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Dal rapporto del Consiglio federale sulla collaborazione con le organizzazioni non governative nei Paesi partner della cooperazione internazionale, adottato nella riunione del 29 gennaio 2020, emerge chiaramente che le premesse per una collaborazione efficace con le ONG sono buone. Secondo questo rapporto, che il Consiglio federale ha elaborato adempiendo a due interventi parlamentari, gli strumenti di gestione e di controllo di cui dispone attualmente il DFAE permettono di selezionare con cura le ONG, di garantire una collaborazione efficace e di gestire i rischi in modo professionale. I risultati del lavoro con le ONG in contesti politicamente molto polarizzati, come ad esempio il conflitto in Medio Oriente, confluiscono direttamente in questi strumenti, contribuendo a migliorarli.

Oggetto 1 – 12 di 3058

Comunicato stampa (2762)

Notizia (296)