News del DFAE

Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3011)

Oggetto 2977 – 2988 di 3011

La Svizzera alla Festa della Francofonia 2009

12.03.2009 — Comunicato stampa EDA
Attorno al 20 marzo 2009 la Svizzera celebra la Festa della Francofonia in patria e all’estero. Al centro dell’edizione di quest’anno vi è l’opera della scrittrice vallesana Corinna Bille. La manifestazione celebra l’adozione, nel 1970 in Niger, della Convenzione di Niamey, considerata l’atto fondatore della Francofonia.


Attentato nello Sri Lanka

11.03.2009 — Comunicato stampa EDA
Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha preso atto con costernazione e rammarico dell’attentato suicida compiuto ieri nei pressi di una moschea ad Akuressa, nel sud dello Sri Lanka, che ha causato almeno 15 morti e decine di feriti, fra i quali alcuni membri del Governo. La Svizzera condanna con assoluta fermezza questo attentato terroristico e tutti gli attacchi indiscriminati rivolti contro la popolazione dello Sri Lanka, ed esprime alle autorità sri lankesi, ai congiunti delle vittime e alla popolazione le più sentite condoglianze e la sua solidarietà.


Vietnamese medals awarded to Eawag scientists

10.03.2009 — EDA
Four Eawag scientists today received official medals from the Vietnamese government for their achievements in the areas of drinking water quality and sanitation. The medals were awarded in recognition of “outstanding contributions to education and training in Vietnam”. With financial support from the Swiss government, the scientists succeeded in strengthening capacity at two research centres in Northern Vietnam and improving the quality of local water supplies and wastewater management.



Nomina di un capoposto ad Atlanta

09.03.2009 — Comunicato stampa EDA
Il Dipartimento federale degli affari esteri comunica di aver nominato: Claudio LEONCAVALLO, Console generale di Svizzera ad Atlanta. Claudio Leoncavallo assumerà la sua nuova funzione all’inizio di marzo 2009, succedendo al Console generale Ulrich Hunn.


Il segreto bancario è garantito - migliore cooperazione internazionale in materia di reati fiscali

06.03.2009 — Comunicato stampa EDA
Nella sua seduta odierna il Consiglio federale ha stabilito che la protezione della sfera privata dei clienti delle banche (segreto bancario) da interventi ingiustificati da parte dello Stato rimane garantita. Il Governo intende tuttavia migliorare la cooperazione con altri Stati in ambito di reati fiscali. Esso è inoltre disposto ad avviare dialoghi con Stati terzi sull'imposizione della fiscalità del risparmio. La critica avanzata da diversi Stati nei confronti della Svizzera a causa del suo segreto bancario è stata fermamente respinta dal Consiglio federale, il quale ha istituito in data odierna un gruppo di esperti diretto dall'Ambasciatore Manuel Sager. Obiettivo del gruppo di esperti è di fornire consulenza al Consiglio federale.


Il DFAE è preoccupato per l

05.03.2009 — Comunicato stampa EDA
Il DFAE deplora che le autorità sudanesi abbiano deciso di espellere attori umanitari presenti nel Darfur in risposta alla decisione della Camera preliminare I della Corte penale internazionale - resa pubblica il 4 marzo 2009 - di spiccare un mandato d'arresto nei confronti del Presidente sudanese.



Il Consiglio federale è favorevole alla prevista Casa svizzera alle Olimpiadi invernali in Canada nel 2010

25.02.2009 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale si è espresso a favore dell’utilizzazione da parte della comunicazione internazionale di Presenza Svizzera delle case tradizionali svizzere in occasione di eventi quali i giochi olimpici. Esso ha altresì approvato un aiuto finanziario alla prevista „House of Switzerland“ ai Giochi olimpici invernali programmati in Canada nel 2010, offrendo un contributo di 1,5 milioni di franchi su un costo complessivo di 2,2 milioni. Le “House of Switzerland” rappresentano ai giochi olimpici un’importante piattaforma d’affari e di promozione dell’immagine della Svizzera all’estero e contribuiscono a rafforzare la piazza svizzera. In Canada la Svizzera sarà quindi nuovamente presente con il valido concetto della Casa svizzera.


Partecipazione della Svizzera alla missione navale antipirateria Atalanta

25.02.2009 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) in collaborazione con il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) di negoziare con l’Unione europea un accordo di partecipazione alla missione navale antipirateria Atalanta.


Convenzione delle Nazioni Unite sulle immunità degli Stati e dei loro beni

25.02.2009 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale ha adottato, sottoponendolo al Parlamento, il messaggio concernente l’approvazione e la trasposizione della Convenzione delle Nazioni Unite del 2 dicembre 2004 sulle immunità giurisdizionali degli Stati e dei loro beni. Il regime instaurato dalla Convenzione consentirà di rafforzare la stabilità giuridica in materia di immunità sia per quanto riguarda gli Stati stranieri in Svizzera sia per la Svizzera all’estero.


Blocco degli averi Mobutu: estensione dell’ultimo prolungamento

25.02.2009 — Comunicato stampa EDA
Il 12 dicembre 2008 il Consiglio federale aveva deciso di bloccare gli averi del defunto Mobutu e del suo entourage (ca. 7,7 mio. di fr.) fino al 28 febbraio 2009. Con il prolungamento s’intendeva consentire all’avvocato della Repubblica democratica del Congo (RDC) di avviare in Svizzera una procedura volta a ottenere il blocco giudiziario degli averi nonché di permettere all’autorità giudiziaria competente di pronunciarsi sul seguito da dare a detta procedura. Il 23 gennaio 2009 la RDC ha depositato una denuncia penale davanti al MPC. Partendo dal principio che lo studio del dossier comporta una notevole mole di lavoro, il Consiglio federale ha ritenuto necessario ordinare un’estensione di due mesi dell’ultimo prolungamento del blocco, ossia fino al 30 aprile 2009.

Oggetto 2977 – 2988 di 3011

Comunicato stampa (2731)

Notizia (280)