News del DFAE

Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3011)

Oggetto 25 – 36 di 3011

Giornata «Nuovo futuro» 2019: le impressioni dei giovani ospiti del DFAE

14.11.2019 — EDA
Nell’ambito della giornata «Nuovo futuro 2019» circa 90 bambini, bambine e adolescenti hanno affiancato genitori o conoscenti nel loro lavoro al Dipartimento federale degli affari esteri e hanno dato un’occhiata dietro le quinte del DFAE. Il segretario generale Markus Seiler ha mostrato ai giovani ospiti la sala del Consiglio federale e l’ufficio del consigliere federale Ignazio Cassis, che quel giorno era in viaggio a Parigi. Nel corso di diversi workshop i partecipanti hanno potuto familiarizzarsi con vari aspetti dell’attività del DFAE.



Collegamento dei sistemi di scambio di quote di emissioni Svizzera-UE: approvata la modifica dell’ordinanza sul CO2

13.11.2019 — EDA
Nella sua seduta del 13 novembre 2019 il Consiglio federale ha approvato la modifica dell’ordinanza sulla riduzione delle emissioni di CO2. Questa entrerà in vigore il 1°gennaio 2020 unitamente alla revisione parziale della legge sul CO2 adottata nel marzo 2019 e all’Accordo tra Svizzera e UE sul collegamento dei rispettivi sistemi di scambio di quote di emissioni di gas serra (SSQE). La modifica è necessaria ai fini del collegamento di detti sistemi. A partire dal 2020, nel sistema SSQE svizzero saranno incluse anche le emissioni dell’aviazione civile e delle centrali termiche a combustibili fossili, come già avviene nell’UE. Il collegamento consente alle imprese che aderiscono al sistema svizzero di operare sul mercato delle emissioni europeo, di dimensioni maggiori.



Istruzione, ambiente, protezione delle minoranze: il consigliere federale Ignazio Cassis si reca a Parigi per la Conferenza generale dell’UNESCO

12.11.2019 — EDA
Il 14 novembre 2019 il consigliere federale Ignazio Cassis rappresenterà la Svizzera alla Conferenza generale dell’UNESCO. Il capo del DFAE inviterà le parti al rispetto delle minoranze, un fondamento importante del processo democratico. Durante la sessione di tre settimane saranno eletti anche nuovi membri del Consiglio esecutivo dell’UNESCO. La Svizzera, che è tra i candidati, è tra i maggiori contribuenti dell’UNESCO in rapporto alla popolazione.


Il DFAE esorta a porre fine alla violenza in Bolivia e chiede nuove elezioni

11.11.2019 — EDA
Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) segue con attenzione e preoccupazione i recenti sviluppi politici in Bolivia e chiede nuove elezioni, il cui esito dovrà rispecchiare la volontà politica della popolazione. Il DFAE è pronto a sostenere la Bolivia nei preparativi elettorali.


Giornata del diritto internazionale pubblico 2019: la DDIP lancia un dibattito sulla soft law

08.11.2019 — EDA
Per l’8 novembre 2019 la Direzione del diritto internazionale pubblico (DDIP) del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha organizzato a Berna la giornata annuale del diritto internazionale pubblico, centrandola sulla cosiddetta soft law, in italiano «diritto mite». La manifestazione ha offerto l’opportunità di affrontare questo tema molto attuale assieme al consigliere federale Ignazio Cassis e a un vasto pubblico e, in particolare, di analizzare come avvicinare il Parlamento a questo strumento.


Il DFAE prende atto delle dimissioni del commissario generale dell’UNRWA

06.11.2019 — EDA
Un comunicato dell’ONU ha reso noto che Pierre Krähenbühl, commissario generale dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei profughi palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA), si è dimesso dal suo incarico. Contro il vertice dell’UNRWA era stata aperta un’inchiesta per verificare accuse di abuso di potere. Il DFAE prende atto delle dimissioni e chiede che venga fatta luce sui fatti. La Svizzera blocca il pagamento di contributi di progetto finché l’indagine non sarà conclusa.


Una cittadina svizzera ferita in Giordania

06.11.2019 — EDA
Il DFAE sta assistendo una cittadina svizzera ferita il 6 novembre 2019 a Jerash, in Giordania, in un attacco all’arma bianca. Al momento ha già ricevuto le prime cure e non è in pericolo di vita. Il consigliere federale Ignazio Cassis è stato informato personalmente dell’accaduto dal suo omologo Ayman Safadi, ministro giordano degli affari esteri, che lo ha rassicurato in merito all’assistenza offerta sul posto alla nostra concittadina.


Visita di lavoro a Berna del presidente del Tagikistan Emomali Rahmon

05.11.2019 — Comunicato stampa EDA
Martedì 5 novembre 2019, il presidente della Confederazione Ueli Maurer ha ricevuto il presidente del Tagikistan Emomali Rahmon per una visita di lavoro. I colloqui ufficiali tenutisi presso il Bernerhof sono stati dedicati alle relazioni bilaterali e alla cooperazione nelle organizzazioni internazionali, anche nell’ambito della Belt and Road Initiative.


Il consigliere federale Cassis riceve il segretario esecutivo dell’Organizzazione per l’applicazione del Trattato sulla messa al bando totale degli esperimenti nucleari

05.11.2019 — EDA
La Svizzera celebra i 20 anni dell’adesione al Trattato sulla messa al bando totale degli esperimenti nucleari (CTBT). In questa occasione, il consigliere federale Ignazio Cassis ha ricevuto a Berna Lassina Zerbo, il segretario esecutivo dell’Organizzazione per l’applicazione del Trattato sulla messa al bando totale degli esperimenti nucleari (CTBTO). Il capo del DFAE ha ribadito il ruolo del CTBT quale elemento imprescindibile per un mondo senza armi nucleari. La CTBTO collabora strettamente con istituzioni scientifiche, tra cui il Servizio Sismico Svizzero del Politecnico federale di Zurigo a Davos, per monitorare l’applicazione del divieto. Il monitoraggio è anche un esempio di cooperazione tra scienza e diplomazia (Science Diplomacy) nella ricerca di soluzioni ai problemi politici.


L’esperto svizzero Marcel Jullier rieletto nel Comitato consultivo sulle questioni amministrative e di bilancio dell’ONU

01.11.2019 — EDA
L’Assemblea generale dell’ONU ha eletto l’esperto svizzero di contabilità e controlling Marcel Jullier per un secondo mandato di tre anni nel Comitato consultivo sulle questioni amministrative e di bilancio dell’ONU. La rielezione è anche un successo per la Svizzera, che aspira a essere rappresentata in modo adeguato nelle organizzazioni internazionali.

Oggetto 25 – 36 di 3011

Comunicato stampa (2731)

Notizia (280)