Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3276)

Oggetto 2965 – 2976 di 3276

Primi incontri nel quadro del regolare dialogo politico con la Repubblica Federale del Brasile

02.06.2010 — Comunicato stampa EDA
In data odierna la Consigliera federale Micheline Calmy-Rey, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha ricevuto Antônio de Aguiar Patriota, Segretario generale per le relazioni esterne della Repubblica Federale del Brasile, per una visita di cortesia. Patriota è in Svizzera per partecipare ad alcuni incontri nel quadro del regolare dialogo politico tra la Svizzera e il Brasile.


La Svizzera chiede l’apertura di un’inchiesta internazionale in seguito all’assalto delle forze israeliane

31.05.2010 — Comunicato stampa EDA
Il DFAE esprime la sua viva preoccupazione per i gravi incidenti avvenuti al largo della Striscia di Gaza in seguito all’assalto delle forze militari israeliane contro un convoglio di navi internazionali intento a portare aiuti umanitari agli abitanti di Gaza. La Svizzera chiede che venga aperta un’inchiesta internazionale sulle circostanze che hanno portato a questo grave avvenimento.


Adottato un piano d’azione per il rafforzamento del Trattato di non proliferazione nucleare

29.05.2010 — Comunicato stampa EDA
L’adozione consensuale del documento finale dell’ottava Conferenza d’esame del Trattato di non proliferazione nucleare (TNP) rafforza la credibilità del regime di disarmo e non proliferazione in campo nucleare. La Svizzera considera importanti passi avanti soprattutto l’adozione di un piano d’azione, il riconoscimento della dimensione umanitaria e dell’applicabilità del diritto umanitario internazionale, nonché l’intesa su misure concrete per la creazione nel Medio Oriente di una zona libera da armi nucleari.


Elezione della Svizzera per un secondo mandato nel Consiglio dei diritti dell’uomo per il periodo 2010-2013

28.05.2010 — Comunicato stampa EDA
Oggi la Svizzera è stata eletta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per un mandato di tre anni nel Consiglio dei diritti dell’uomo. La Svizzera si rallegra di questa elezione, che considera un riconoscimento per il suo impegno a favore dei diritti umani in generale e del suo ruolo attivo quale membro del Consiglio nel periodo 2006-2009. In vista dell’esame del Consiglio nel 2011, la Svizzera continuerà a operare per un Consiglio efficace ed equo, in grado di reagire rapidamente alle violazioni dei diritti umani, ovunque si verifichino.


Nuovi ambasciatori della Svizzera

27.05.2010 — Comunicato stampa EDA
È tempo di avvicendamenti di personale presso varie rappresentanze della Svizzera all’estero e la centrale del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) a Berna. Tali avvicendamenti s’iscrivono nei consueti ritmi di trasferimento e nelle nomine decise dal Consiglio federale. Il Consiglio federale ringrazia gli ambasciatori che si apprestano ad andare in pensione per i servizi resi.


Verso il XIII Vertice della Francofonia – Montreux 2010

27.05.2010 — Comunicato stampa EDA
Questa mattina, in occasione di una conferenza stampa congiunta delle autorità federali, cantonali e comunali interessate, gli organizzatori del XIII Vertice della Francofonia hanno presentato i preparativi, le sfide e le attività concomitanti del Vertice che avrà luogo dal 22 al 24 ottobre 2010 a Montreux.


Ultima tappa dell’ampliamento della sede dell’OMC di Ginevra

26.05.2010 — Comunicato stampa EDA
La sede ginevrina dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC) sarà ampliata. La realizzazione della terza e ultima tappa del progetto di ampliamento richiede un mutuo di 40 milioni di franchi e un contributo a fondo perso pari a 10 milioni di franchi. Il Consiglio federale ha approvato in data odierna il relativo messaggio destinato al Parlamento regolante le modalità di finanziamento dell’ampliamento extra-muros del Centre William Rappard (CWR).




La Consigliera federale Micheline Calmy-Rey nella Repubblica di Moldova

19.05.2010 — Comunicato stampa EDA
La Consigliera federale Micheline Calmy-Rey è partita mercoledì per Chisinau, nella Repubblica di Moldova, dove parteciperà alla Conferenza regionale degli ambasciatori, che prevede l’incontro tra gli ambasciatori svizzeri dei Paesi dell’Europa orientale e sudorientale. Mercoledì sera a Chisinau ha incontrato Iurie Leanca, vice primo ministro e ministro degli esteri della Repubblica di Moldova, per un colloquio ufficiale. Durante questo incontro sono stati firmati un accordo di riammissione e un accordo di facilitazione del rilascio di visti.



Oggetto 2965 – 2976 di 3276

Comunicato stampa (2979)

Notizia (297)