Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3479)

Oggetto 2905 – 2916 di 3479


Jahresbericht fedpol 2010: Internationale Schwerstkriminalität bleibt die grösste Bedrohung (zuletzt geändert am 24.06.2011)

23.06.2011 — Comunicato stampa EDA
Wie der Jahresbericht 2010 des Bundesamtes für Polizei (fedpol) zeigt, haben sich die Trends der letzten Jahre bestätigt: Die internationale Schwerstkriminalität hat sich zu einer globalen Bedrohung entwickelt. Neben der Bekämpfung der Organisierten Kriminalität und dem Menschenhandel und –schmuggel bleibt der Cybercrime-Bereich eine der grössten Herausforderungen für die Polizeibehörden der Schweiz. Insbesondere das Internet und die technologische Entwicklung beeinflussen die Kriminalitätslage zunehmend.



Il Consiglio federale approva il mandato per i negoziati con l’UE in materia di voli interni

22.06.2011 — Comunicato stampa EDA
La Svizzera intende avviare dei negoziati con l’UE in materia di voli interni. Il Consiglio federale ha approvato oggi il relativo mandato che sarà ora sottoposto per consultazione alle commissioni parlamentari e ai Cantoni. Il cosiddetto diritto di cabotaggio permetterebbe alle compagnie aeree svizzere di effettuare voli all’interno dei singoli Paesi UE.


La presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey rende visita alla presidenza del Consiglio dell

16.06.2011 — Comunicato stampa EDA
La presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), si è recata oggi in Polonia per una visita ufficiale di lavoro. Le relazioni della Svizzera con l'Unione europea (UE) e le questioni bilaterali erano al centro dei colloqui con il presidente Bronislaw Komorowski e altri rappresentanti del governo a Varsavia.


La presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey incontra a Ginevra il primo ministro russo Vladimir Putin

15.06.2011 — Comunicato stampa EDA
Il 15 giugno 2011, la presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), ha incontrato Vladimir Putin, primo ministro della Federazione Russa, per un colloquio ufficiale a margine della 100a sessione della Conferenza dell'Organizzazione internazionale del lavoro a Ginevra. Al centro del colloquio la questione dell'adesione della Russia all'Organizzazione mondiale del commercio (OMC) nonché aspetti della cooperazione bilaterale e multilaterale tra i due Paesi. Sono stati inoltre discussi temi di attualità internazionale.



La presidente della Confederazione e il corpo diplomatico in visita all’Art Basel

10.06.2011 — Comunicato stampa EDA
Il tradizionale evento culturale in onore del Corpo diplomatico fa tappa quest’anno sulle rive del Reno: la presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey, capo del Dipartimento federale degli affari esteri DFAE, ha invitato le ambasciatrici e gli ambasciatori esteri accreditati in Svizzera a una visita dell’Art Basel per martedì prossimo 14 giugno.


Ordinanza sui domestici privati impiegati dai membri delle rappresentanze straniere

09.06.2011 — Comunicato stampa EDA
Il 6 giugno 2011, il Consiglio federale ha adottato l'Ordinanza sui domestici privati (ODPr), che disciplina le condizioni di entrata, di ammissione, di soggiorno e di lavoro in Svizzera dei domestici privati delle persone beneficiarie di privilegi, immunità e facilitazioni in Svizzera. L'ordinanza entra in vigore il 1° luglio 2011.



Delegazione svizzera alla riunione ONU di alto livello sul tema dell’HIV/AIDS

07.06.2011 — Comunicato stampa EDA
Dall’8 al 10 giugno 2011 la Svizzera parteciperà con una delegazione interdipartimentale alla riunione di alto livello dell'Assemblea generale dell'ONU sul tema dell’HIV/AIDS a Nuova York. Guidata dal direttore della DSC Martin Dahinden, la delegazione svizzera chiederà maggiori sforzi nella lotta contro la diffusione di questa malattia e per combattere la discriminazione e la stigmatizzazione di coloro che ne soffrono.


Il Consiglio federale decide di ratificare la Convenzione sulle munizioni a grappolo

06.06.2011 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale ha deciso oggi di ratificare la Convenzione sulle munizioni a grappolo (Convention on Cluster Munitions, CCM). La Convenzione stabilisce il principio di un divieto completo delle munizioni a grappolo. La ratifica comporterà anche una revisione della legge federale sul materiale bellico e la distruzione delle scorte di munizioni d’artiglieria dell’esercito svizzero che rientrano nel campo d’applicazione del divieto sancito dalla CCM.

Oggetto 2905 – 2916 di 3479

Comunicato stampa (3181)

Notizia (298)