Comunicato stampa

Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3422)

Oggetto 13 – 24 di 3422

Aiuti umanitari: il più grande trasporto svizzero nella zona di conflitto dell’Ucraina orientale

05.09.2021 — Comunicato stampa EDA
La Svizzera sta realizzando la sua più grande fornitura di aiuti – a oggi – nell’Ucraina orientale. Sabato 4 settembre 2021 il primo convoglio di un totale di 144 autocarri carichi di materiale di aiuto svizzero ha attraversato la linea di contatto per arrivare a Donec’k, seguito da sei membri del Corpo svizzero di aiuto umanitario (CSA). L’Aiuto umanitario della Confederazione fornisce prodotti chimici per la potabilizzazione dell’acqua, attrezzature ospedaliere e materiale medico-sanitario per aiutare la popolazione provata dal conflitto a combattere la pandemia. La consegna di aiuti comprende beni per un valore complessivo di circa 12 milioni di franchi.


Il Seminario di Losanna incentiva la collaborazione tra pubblico e privato nel campo del recupero dei beni

03.09.2021 — Comunicato stampa EDA
La criminalità fa uso sempre più spesso di metodi nuovi e sofisticati per far sparire i beni rubati. Combattere queste tendenze è nell’interesse comune degli Stati e dei centri finanziari. È quindi fondamentale che gli attori pubblici e privati condividano le loro competenze in questo campo. Per questo motivo l’11° Seminario di Losanna ha riunito circa 150 esperte ed esperti del settore pubblico e privato provenienti da tutti i continenti. Usando esempi specifici sono state esplorate le modalità di collaborazione atte a rendere più efficace il processo di recupero dei beni. La collaborazione sarà ulteriormente approfondita sulla base dei risultati ottenuti.


Colloqui von Wattenwyl del 3 settembre 2021

03.09.2021 — Comunicato stampa EDA
In occasione dei colloqui von Wattenwyl di venerdì 3 settembre 2021 i vertici dei partiti presenti in seno all’Esecutivo federale – come è consuetudine una volta all’anno – si sono incontrati con il Consiglio federale in corpore. I temi dello scambio sono stati in particolare la situazione della politica sanitaria e le relazioni con l’Unione Europea (UE).


Al servizio delle popolazioni da 60 anni, la DSC si evolve e si adatta

02.09.2021 — Comunicato stampa EDA
Il Servizio di assistenza tecnica, predecessore dell’attuale Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC), è stato creato nel 1961. In 60 anni, l’agenzia di cooperazione svizzera ha affrontato molte sfide, ma anche contribuito a molti progressi. In occasione di questo anniversario, la DSC organizza una presentazione online del lavoro della cooperazione internazionale della Svizzera con la partecipazione del consigliere federale Ignazio Cassis.


Una pace duratura al centro dei colloqui a Glion

02.09.2021 — Comunicato stampa EDA
Dal 31 agosto al 2 settembre 2021 la Svizzera ha ospitato il terzo ritiro dei 12 principali donatori del Fondo delle Nazioni unite per il consolidamento della pace (UNPBF) del segretario generale dell’ONU.


La Svizzera partecipa al Congresso mondiale della natura dell’UICN

31.08.2021 — Comunicato stampa EDA
La Svizzera parteciperà al Congresso mondiale della natura in programma dal 3 all’11 settembre a Marsiglia. Organizzato ogni quattro anni dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (UICN), e in origine previsto nel 2020, l’evento ha dovuto essere rinviato a causa della pandemia da COVID-19. Durante nove giorni, i rappresentanti di Stati, organizzazioni governative, istituzioni scientifiche e organizzazioni della società civile discuteranno le questioni più urgenti in materia di conservazione della biodiversità come pure le azioni da intraprendere per preservare gli ambienti naturali.


Un commiato e un benvenuto: al Bernerhof il consigliere federale Ignazio Cassis mette in evidenza la complementarità tra le generazioni al DFAE

31.08.2021 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Ignazio Cassis ha invitato a una cerimonia al Bernerhof alcune collaboratrici e alcuni collaboratori che hanno raggiunto l’età della pensione e rappresentanti del personale di nuova nomina nelle tre diverse carriere del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Al centro dell’evento, la condivisione delle esperienze e la complementarità generazionale.



Il consigliere federale Cassis a Budapest: discorso alla Conferenza degli ambasciatori ungheresi e colloqui di lavoro bilaterali con membri del Governo

27.08.2021 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Ignazio Cassis, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), ha tenuto un discorso sulla strategia di politica estera della Svizzera alla Conferenza degli ambasciatori ungheresi svoltasi a Budapest il 27 agosto 2021. Nella capitale ungherese ha incontrato per colloqui di lavoro il suo omologo, il ministro degli affari esteri e del commercio estero Péter Szijjártó, e la ministra della giustizia Judit Varga, responsabile del dossier UE.


Afghanistan: la Svizzera conclude l’operazione di evacuazione

27.08.2021 — Comunicato stampa EDA
Nell’ambito della più ampia operazione di evacuazione mai effettuata dalla Svizzera, 385 persone sono state portate in aereo dall’Afghanistan nel nostro Paese. Attualmente 11 cittadini svizzeri si trovano ancora in Afghanistan. Il DFAE è in contatto con loro. L’evacuazione è stata quindi terminata e la cellula di crisi per l’Afghanistan è stata sciolta. Nonostante il successo dell’operazione, la Svizzera è preoccupata per il deterioramento della situazione di sicurezza a Kabul e condanna fermamente la serie di attentati avvenuti ieri.


Il Consiglio federale licenzia il messaggio concernente l’aggiornamento dell’accordo con l’UE sulla facilitazione e la sicurezza doganali

25.08.2021 — Comunicato stampa EDA
Dal 15 marzo 2021 la Svizzera partecipa al sistema di controllo all’importazione 2 («Import Control System 2», ICS2) dell’UE. Ciò avviene sulla base dell’attuazione provvisoria di una modifica dell’accordo con l’UE sulla facilitazione e la sicurezza doganali. In tal modo i dati doganali, in particolare quelli relativi al commercio online, vengono trasmessi già in occasione della spedizione dal Paese terzo, consentendo un’analisi dei rischi efficiente e completa da parte dell’Amministrazione federale delle dogane (AFD). In occasione della sua seduta del 25 agosto 2021, il Consiglio federale ha licenziato il relativo messaggio all’attenzione del Parlamento.


Coronavirus: il Consiglio federale avvia preventivamente una consultazione sull’estensione dell’obbligo del certificato

25.08.2021 — Comunicato stampa EDA
Al momento l’evoluzione della situazione epidemiologica è molto incerta. Se i ricoveri continueranno ad aumentare come finora, non può essere escluso un sovraccarico degli ospedali già tra poche settimane. Il Consiglio federale vuole poter agire rapidamente se necessario. Nella sua seduta del 25 agosto 2021 ha quindi deciso di sottoporre preventivamente, fino al 30 agosto, alla consultazione dei Cantoni e delle parti sociali un rafforzamento dei provvedimenti contro la propagazione del coronavirus, proponendo in particolare un’estensione dell’obbligo del certificato negli spazi interni di ristoranti, strutture culturali e per il tempo libero e per le manifestazioni al chiuso. Il Consiglio federale ha inoltre deciso che dal 1° ottobre 2021 i costi dei test per il certificato COVID non saranno più assunti dalla Confederazione.

Oggetto 13 – 24 di 3422

Comunicato stampa (3124)

Notizia (298)