Casa Svizzera ai Giochi Olimpici di Londra 2012: bilancio positivo

Berna, Comunicato stampa, 12.08.2012

La Casa Svizzera 2012 ai Giochi Olimpici estivi ha chiuso i battenti nella giornata di ieri dopo la cerimonia di chiusura. Un primo bilancio delle tre settimane di presenza sul Tamigi appare positivo: circa 255'000 visitatori hanno testato la poliedrica, creativa e divertente presenza del nostro Paese. La casa è anche servita come luogo di incontro per gli atleti svizzeri.

La Casa Svizzera 2012 ha svolto la funzione di ritrovo ufficiale svizzero ai Giochi Olimpici dal 20 luglio al 12 agosto. Tra i momenti salienti offerti dalla Casa Svizzera  di Londra 2012 si contano i festeggiamenti per le medaglie ottenute dagli atleti svizzeri. Anche i quotidiani concerti open air tenuti da band svizzere ed eventi speciali quali il Swiss Creative Day del 23 luglio, le celebrazioni della Festa Nazionale del 1° agosto e i Bernese Games, svoltisi nel fine settimana del 4 e 5 agosto e le visite di tre consiglieri federali hanno trovato una grande risposta.
 
Hanno riscosso grande interesse anche le attrazioni permanenti. Nel «Qualification Park» di Svizzera Turismo, 3’000 visitatori hanno scalato la «parete nord dell’Eiger» per cercare di qualificarsi e partecipare così all’estrazione di un viaggio in Svizzera. Circa 15'000 visitatori si sono immersi, nella Swiss Game Lounge, nell’universo dei videogame designer svizzeri. La ditta Mosimann’s, incaricata del catering, ha servito a 35'000 visitatori pietanze e bevande svizzere.

La Casa Svizzera, con accesso libero e gratuito, è stato un luogo d’incontro tra gli atleti svizzeri e un posto di networking dei rappresentanti provenienti dai diversi settori.

“La Casa è stato un progetto straordinario e sono convinto che la Red Zone della Svizzera a Londra rimarrà impressa nella memoria. Con la presenza svizzera a Londra si voleva fornire una seconda casa per i nostri atleti e allo stesso tempo mostrare una Svizzera dalle varie sfaccettature”, dichiara l’ambasciatore Nicolas Bideau, capo di Presenza Svizzera in seno al Dipartimento federale degli affari esteri, che detiene la direzione del progetto. Siamo riusciti a sorprendere i visitatori britannici e internazionali presentando loro i lati meno noti della Svizzera». La pagina Facebook della Casa Svizzera e Twitter hanno raggiunto complessivamente la quota di 160’000 utenti. “Per la prima volta nella storia delle Case Svizzere siamo stati presenti anche virtualmente”, dice Bideau.

La Svizzera rimarrà presente a Londra anche durante i Paralympics. Dal 30 agosto al 10 settembre prossimi, a pochi metri di distanza dalla sede della Casa Svizzera, il ristorante La Cave si trasformerà in «Swiss Fan Zone», un punto d’incontro per gli sportivi e i loro sostenitori.


Contatto per la stampa
Kieu Duy TRAN
DFAE, Presenza Svizzera
Cel +44 7922 240 466
kieuduy.tran@eda.admin.ch

Angelica SCHEMPP
DFAE, Presenza Svizzera
House of Switzerland UK 2012
Cel +44 7922 240 467 angelica.schempp@eda.admin.ch

 


Informazioni supplementari:

E’ possibile ottenere altre informazioni sulla Casa Svizzera al seguente link
E’ possibile accedere ed utilizzare le immagini della Casa Svizzera a Londra dal seguente link
E’ possibile accedere ai video della Casa Svizzera dal link seguente


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri