Il Padiglione svizzero all

Berna, Comunicato stampa, 14.05.2012

Durante il fine settimana dell'inaugurazione diverse migliaia di persone hanno già visitato il Padiglione svizzero dal tema «The Source, it’s in your hands» all'esposizione universale 2012 nella città costiera Yeosu in Corea del Sud. Posto sotto la responsabilità di Presenza Svizzera, il Padiglione svizzero gode di grande popolarità tra il pubblico coreano. Il Padiglione tematizza i paesaggi montagnosi svizzeri e la loro importanza come bacini idrici e presenta una carota di ghiaccio di oltre 4000 anni estratta dal ghiacciaio del Gorner.

L'Ambasciatore Nicolas Bideau, capo di Presenza Svizzera, si rallegra del successo iniziale in Corea del Sud: «Tra la Corea e le nostre montagne, i nostri ghiacciai e i nostri fiumi è sorta una vera e propria storia d'amore!» Dopo aver seguito l'itinerario attraverso il Padiglione, molti visitatori rifanno la coda per godere una seconda volta in tutta tranquillità l'imponente panorama montagnoso, il gelido spazio con un pezzo autentico della Svizzera o la sorgente mistica. Anche i media coreani lodano il contributo della Svizzera, in particolare per aver approfondito il tema dell'Expo. 

Dal 12 maggio al 12 agosto, l'Esposizione universale a Yeosu all'insegna del motto «Costa e Oceani che vivono» pone al centro l'acqua. Il Padiglione svizzero, sotto la direzione di Presenza Svizzera, progettato dal team Steiner TAMSCHICK NÜSSLI e realizzato con la Habegger AG, offre un'esperienza sensoriale dei paesaggi montagnosi svizzeri mostrando la loro importanza come bacini idrici e fonti d'acqua dell'Europa. Il pezzo forte del Padiglione è la carota di ghiaccio di oltre 4000 anni estratta dalle Alpi svizzere ai fini di ricerca scientifica e che simbolizza l'acqua pura.  

La partecipazione all’Expo 2012 a Yeosu consente alla comunicazione dell’immagine nazionale di rafforzare in modo sostenibile la visibilità della Svizzera nel continente asiatico e di promuovere in modo efficace e stimolante la competitività del nostro Paese in Corea del Sud. Il padiglione svizzero all'expo 2012 è patrocinato da numerosi partner e imprese svizzeri del settore pubblico e privato: Jungfraubahnen, Hublot SA, Svizzera Turismo, DHL, Pro Helvetia, Mammut, Trunz Water Systems AG, AdNovum, Atelier Pfister, Wogg, Politecnico di Zurigo, Politecnico di Losanna e ZHAW School of Management and Law. 

Contatti / informazioni:

In Svizzera
Manuel Salchli
Presenza Svizzera
Capo Grandi manifestazioni internazionali
E-mail: manuel.salchli@eda.admin.ch
Telefono: 031 323 04 49 / 079 220 42 16

In Corea
Martina Lötscher
Presenza Svizzera
Capo Marketing e comunicazione Padiglione Svizzero, Expo 2012 Yeosu
E-Mail: martina.loetscher@eda.admin.ch
Telefono: +8210 8844 9183


Informazioni supplementari:

Swiss Pavilion at the Expo 2012 in Yeosu (EN)


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri