TTPCP: riduzione per autocarri a basse emissioni e adeguamento al rincaro

Berna, Comunicato stampa, 04.04.2012

A metà anno la tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni (TTPCP) sarà ridotta del 10 per cento per gli autocarri a basse emissioni (classe EURO VI); nel contempo sarà adeguata al rincaro. Il Consiglio federale ha confermato oggi la decisione di principio presa il 23 novembre scorso, incaricando l'Ufficio federale dei trasporti (UFT) di firmare con l'UE la relativa decisione del Comitato dei trasporti terrestri. In seguito il Consiglio federale provvederà all'adeguamento dell'ordinanza sul traffico pesante.

La TTPCP comprende tre categorie tariffarie, stabilite in funzione della classe d'emissione dei veicoli (si veda la tabella allegata). La tariffa più alta è quella della categoria 1 che comprende gli autocarri con le emissioni maggiori (classi d'emissione EURO 0 - II), nella categoria 2 sono classificati i veicoli EURO III e nella categoria 3, al livello tariffario più basso, i moderni autocarri delle classi EURO IV - VI. Dal 1° luglio 2012 i veicoli con le emissioni più basse, della classe Euro VI, beneficeranno di una riduzione supplementare del 10 per cento. Questa misura favorirà il ricambio del parco veicoli e quindi il calo dell'inquinamento da polveri fini. Il Consiglio federale aveva già deciso il 1° gennaio 2012 di accordare una riduzione della TTPCP del 10 per cento per gli autocarri Euro II ed Euro III dotati di filtro antiparticolato.

La TTPCP è stata introdotta nel 2001. Come previsto dall'Accordo sui trasporti terrestri, le tariffe della tassa sono state aumentate progressivamente di pari passo con l’innalzamentodel limite di peso degli autocarri a 40 tonnellate ma non sono mai state adeguate al rincaro, che tra il 2009 e il 2011 era dell'uno per cento circa. L'adeguamento al rincaro entrerà quindi in vigore attuato il 1° luglio 2012 e comporterà un aumento di 2.85 franchi sulla tassa media di 290 franchi attualmente riscossa per un autocarro di 40 tonnellate e un percorso di 300 chilometri.

Secondo la decisione n. 1/2012 del Comitato dei trasporti terrestri, che non è ancora stata firmata dalla Svizzera e dall'UE, la riduzione per i veicoli EURO VI sarà applicata dal 1° luglio 2012. Alla stessa data è prevista l'entrata in vigore della modifica dell'ordinanza TTPCP che compenserà il rincaro cumulato.


Indirizzo per domande:

Ufficio federale dei trasporti, Settore Informazione, tel. 031 322 36 43, presse@bav.admin.ch


Editore

Il Consiglio federale
Dipartimento federale dell
Dipartimento federale degli affari esteri
Dipartimento federale delle finanze