Ginevra internazionale: la Confederazione e il Cantone di Ginevra firmano un memorandum d

Berna, Comunicato stampa, 16.03.2012

La Confederazione, rappresentata dal capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) Didier Burkhalter, e il Cantone di Ginevra hano firmato venerdì a Ginevra un memorandum d'intesa sul funzionamento del Gruppo permanente congiunto (GPC) Confederazione-Cantone di Ginevra sulle priorità della Ginevra internazionale. Il documento presenta un quadro istituzionale che mira a migliorare la preparazione, lo svolgimento e la verifica dei lavori tra Confederazione, Cantone e Città di Ginevra.

Il memorandum d'intesa ha lo scopo di migliorare la politica di Stato sede e di perfezionare il carattere universale della Ginevra internazionale. Sottolinea inoltre la priorità data dal Consiglio federale allo sviluppo della Ginevra internazionale come ricordato nella strategia di politica estera per gli anni 2012-2015. Il memorandum d'intesa mira anche a formalizzare il funzionamento del GPC e a promuovere la comprensione e la fiducia reciproche nonché lo scambio d'informazioni tra le autorità.

Questa riunione del Gruppo permanente congiunto a Ginevra era la prima a cui partecipava il consigliere federale Didier Burkhalter in quanto capo del DFAE. Le autorità ginevrine erano rappresentate dai consiglieri di Stato Isabel Rochat, capo del Dipartimento della sicurezza, della polizia e dell'ambiente, e David Hiler, capo del Dipartimento delle finanze. Dopo la riunione di lavoro del GPC, il consigliere federale Didier Burkhalter è stato ricevuto dal Consiglio di Stato in corpore.

L'incontro ha permesso di abbordare vari soggetti, dal ruolo della Ginevra internazionale nella politica estera della Svizzera alle priorità e alle sfide future della Ginevra internazionale in un contesto sempre più concorrenziale. Si è discusso anche della ristrutturazione del Palazzo delle Nazioni e degli immobili delle altre organizzazioni internazionali, di questioni di sicurezza, della stretta cooperazione tra la Confederazione e il Cantone di Ginevra nell'accogliere istituzioni faro della governance mondiale, in particolare nel campo dell'ambiente, come anche della politica di accoglienza e delle modalità d'incontro del GPC.

Fondato nel 1995, il GPC si riunisce una o due volte all'anno nella sua composizione politica, mentre a livello tecnico svolge fino a quattro riunioni all'anno. Il GPC è il centro di concertazione e di decisione congiunto delle autorità ospiti federali e cantonali per quanto riguarda le iniziative concernenti la Ginevra internazionale. Esamina priorità e strategie della Ginevra internazionale e analizza i mezzi per consolidare e rafforzare la sua posizione di centro della governance mondiale. Il GPC riunisce il capo del DFAE e una delegazione del Governo ginevrino. Ginevra assiste il GPC se l'ordine del giorno riveste un interesse particolare per la città.


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri