Svizzera-UE: aggiornamento dei prezzi di riferimento per i prodotti agricoli trasformati

Berna, Comunicato stampa, 19.12.2012

Il 19 dicembre 2012 il Consiglio federale ha approvato un progetto di decisione del Comitato misto dell’Accordo di libero scambio Svizzera-UE. Il progetto prevede di aggiornare entro il 1° febbraio 2013 i prezzi di riferimento per determinati prodotti agricoli trasformati conformemente al Protocollo 2 dell’accordo di libero scambio Svizzera-UE.

Dal momento che le differenze di prezzo della materia prima agricola tra la Svizzera e l'Unione europea sono cambiate in seguito all'ultimo adeguamento dei prezzi di riferimento del 1° aprile 2012, è necessario aggiornare i relativi prezzi di riferimento del Protocollo n. 2. Con la decisione del Comitato misto i prezzi di riferimento saranno nuovamente adeguati alle condizioni attuali vigenti sui mercati della Svizzera e dell'UE. Visti l'aumento dei prezzi delle materie prime nell'UE e la stabilità dei prezzi interni in Svizzera, vi sono lievi differenze dei prezzi di riferimento per il grano tenero, la farina di grano tenero, il latte scremato in polvere e le patate. Le differenze dei prezzi di riferimento per il burro e il latte intero in polvere sono minime, quelle per la segale sono chiaramente maggiori e quelle per il grano duro, i prodotti di uova e i grassi vegetali rimangono invariate. I nuovi prezzi di riferimento verranno applicati a partire dal 1° febbraio 2013.

Il Protocollo n. 2 dell'Accordo di libero scambio Svizzera - UE è stato rivisto nell'ambito degli Accordi bilaterali II. Esso disciplina la compensazione dei prezzi per i prodotti agricoli trasformati quali la cioccolata, i biscotti o la pasta e prevede che i prezzi di riferimento delle materie prime agricole siano esaminati almeno una volta all'anno dal Comitato misto e se necessario adeguati. Tali prezzi di riferimento sono determinanti per stabilire l'entità delle misure di compensazione dei prezzi (dazi all'importazione e contributi all'esportazione) nel commercio bilaterale di prodotti agricoli trasformati.


Indirizzo per domande:

Markus Schlagenhof, SECO, Circolazione internazionale delle merci, tel. 031 325 15 36


Editore

Il Consiglio federale
Dipartimento federale dell
Dipartimento federale degli affari esteri