La Presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey non si ripresenterà all’elezione a Consigliera federale alla fine dell’anno 2011

Berna, Comunicato stampa, 07.09.2011

La Presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey, Capo del Dipartimento federale degli affari esteri, ha deciso di non ripresentarsi all’elezione per il Consiglio federale il 14 dicembre 2011.

In una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio nazionale Jean-René Germanier, la Presidente della Confederazione ha comunicato la sua decisione di lasciare la carica di Consigliera federale al 31 dicembre 2011. I colleghi di governo e la Cancelliera della Confederazione sono stati informati della decisione durante la seduta settimanale del Consiglio federale. 

La Consigliera federale alla testa del DFAE si è espressa davanti ai media e ha rilevato la passione e l’impegno con cui ha lavorato durante due legislature per il bene del paese. Ha ricordato le grandi linee della sua azione alla testa della diplomazia svizzera: l’organizzazione delle relazioni con l’Unione europea, lo sviluppo di partenariati strategici oltre i confini europei, l’approfondimento delle relazioni a livello multilaterale e il ruolo di mediatrice affidabile che viene oggi riconosciuto alla Svizzera. Anche in futuro – ha concluso la Presidente – la Svizzera dovrà impegnarsi nella promozione e nella difesa dei suoi interessi all’estero, ciò che implica una presenza attiva e rinforzata del nostro paese sulla scena internazionale. 

La Presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey condurrà il Consiglio federale con attenzione e impegno fino alla fine dell’anno. Le importa in modo particolare che il governo continui con successo a lavorare in un clima di concordanza e collegialità. 

Contatto/Domande: Lars Knuchel, Chef Information DFAE, +41 79 277 55 60


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri