Principi contro l

Berna, Comunicato stampa, 29.09.2011

Il Consiglio per i diritti umani ha adottato per consenso una risoluzione, presentata da Svizzera, Argentina e Marocco, che istituisce un Relatore speciale per la promozione della verità, della giustizia, delle riparazioni e delle garanzie di non ripetizione. Oltre 80 Stati provenienti da tutti i gruppi regionali hanno patrocinato questa risoluzione presentata il 29 settembre 2011.

La lotta contro l'impunità, l'analisi del passato, il ripristino dello Stato di diritto e la riabilitazione delle vittime sono spesso al centro di un processo destinato sia a favorire la ricostruzione di Paesi che hanno conosciuto gravi violazioni dei diritti dell'uomo e del diritto internazionale sia a garantire una pace duratura. La Svizzera, che considera questi temi come obiettivi prioritari della sua politica estera, ha deciso di proporre l'istituzione di un Relatore incaricato di aiutare gli Stati ad assicurarsi che i casi di gravi violazioni dei diritti dell'uomo e del diritto umanitario internazionale vengano esaminati in modo adeguato, fornendo raccomandazioni, consulenza e assistenza tecnica. 

Il Relatore speciale sarà la persona di riferimento per questi temi in seno alle Nazioni Unite. 

L’adozione della risoluzione rappresenta un traguardo molto importante per la Svizzera, impegnata da anni in prima linea in questa battaglia, e sottolinea nel contempo il ruolo positivo del Consiglio per i diritti umani nella concreta applicazione dei diritti dell'uomo nonché il riconoscimento, da parte degli Stati, dell'importanza di affrontare con strumenti adeguati le gravi violazioni di tali diritti. La Svizzera si augura che la nuova procedura speciale contribuirà alla lotta contro l'impunità, consentirà agli Stati di ottemperare meglio ai loro obblighi e, soprattutto, darà voce alle vittime garantendo il rispetto dei loro diritti. 

Informazioni supplementari:  
Informazione DFAE,  Raphael Saborit, portavoce DFAE, tel. +41 79 335 76 14


Informazioni supplementari:

Analisi del passato, Impegno della Svizzera
Consiglio dei diritti dell’uomo delle Nazioni Unite


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri