Concertazione ministeriale sotto la presidenza svizzera all

Berna, Comunicato stampa, 13.09.2011

Su iniziativa della Svizzera, che presiede il Vertice della Francofonia, il 20 settembre 2011 presso la sede delle Nazioni Unite a New York si svolgerà una concertazione informale che riunirà i ministri degli affari esteri e i rappresentanti di 75 Stati e governi membri dell'Organizzazione internazionale della Francofonia (OIF). Questo incontro sarà organizzato a margine della seduta ad alto livello dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

La concertazione ministeriale sarà incentrata sulle principali transizioni politiche vissute attualmente da numerosi Paesi dello spazio francofono, in particolare dell'area africana e del mondo arabo. In occasione di questo convegno, presieduto dalla signora Micheline Calmy-Rey, presidente della Confederazione, ci si prefigge d'identificare gli ambiti d'attività che favoriscono una transizione democratica e di sostenere in modo coordinato le attività dell'Organizzazione internazionale della Francofonia (OIF) in materia di pace, democrazia e diritti dell'uomo. 

La concertazione ministeriale si svolgerà con la partecipazione di illustri membri di organizzazioni internazionali e regionali partner dell'OIF, tra cui l'ONU, l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti dell'uomo, l'UNESCO, l'Unione Africana e la Lega degli Stati arabi. 

L'evoluzione della democrazia e dei diritti dell'uomo nei Paesi francofoni in transizione del continente africano e del mondo arabo sarà tenuta sotto controllo per valutarne i progressi in occasione della 27a sessione della Conferenza ministeriale della Francofonia che si svolgerà a Parigi dal 1° al 2 dicembre 2011, sotto la presidenza svizzera.


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri