Sequestro di due cittadini svizzeri – Presa di posizione del DFAE

Berna, Comunicato stampa, 02.08.2011

Il DFAE ha preso atto delle varie, nuove informazioni diffuse dai media. Il DFAE non esprime alcun commento in merito.

Come menzionato nella sua presa di posizione del 2 luglio scorso, il DFAE ha istituito una task force interdipartimentale incaricata di coordinare le attività dei vari servizi coinvolti, in particolare quelle dell’Ufficio federale di polizia fedpol e del Servizio delle attività informative della Confederazione. I servizi competenti continuano i loro sforzi per far ritornare i due cittadini svizzeri sani e salvi in patria.


Informazioni supplementari:

Presa di posizione del DFAE del 2 luglio 2011 (fr)


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri