Nuovi ambasciatori della Svizzera

Berna, Comunicato stampa, 08.07.2011

È tempo di avvicendamenti di personale presso varie rappresentanze della Svizzera all'estero e la centrale del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) a Berna. Tali avvicendamenti s'iscrivono nei consueti ritmi di trasferimento e nelle nomine decise dal Consiglio federale. Il Consiglio federale ringrazia gli ambasciatori che si apprestano ad andare in pensione per i servizi resi.

Krystyna Marty Lang, attualmente prima collaboratrice del capomissione a Pechino, è stata nominata ambasciatrice straordinaria e plenipotenziaria nella Repubblica del Kosovo. La signora Marty Lang entrerà in carica alla metà di settembre 2011.  

Jean-Philippe Tissières, già capomissione a Madrid, è stato nominato ambasciatore straordinario e plenipotenziario nel Regno di Norvegia e nella Repubblica di Islanda, con sede a Oslo. L’ambasciatore Tissières entrerà in carica alla metà di agosto 2011.  

Christian Schoenenberger, attualmente a capo della task force interdipartimentale per il disarmo nucleare e la non proliferazione presso la divisione Politica di sicurezza e gestione delle crisi in seno alla Direzione politica a Berna, è stato nominato ambasciatore straordinario e plenipotenziario in Ucraina e nella Repubblica di Moldavia, con sede a Kiev. Il signor Schoenenberger subentrerà a partire dalla metà di settembre 2011 all’ambasciatore Georg Zubler, che andrà in pensione. 

Urs Berner, attualmente capomissione a Port-au-Prince, è stato nominato ambasciatore straordinario e plenipotenziario nella Repubblica del Camerun, con sede a Yaoundé. L’ambasciatore Berner entrerà in carica a partire da inizio agosto 2011.  

Andrej Motyl, attualmente capomissione a Khartoum, è stato nominato ambasciatore straordinario e plenipotenziario nella Repubblica socialista del Vietnam. L’ambasciatore Motyl entrerà in carica alla metà di agosto 2011.  

Louis-José Touron, attualmente primo collaboratore d’ambasciata a Parigi, è stato nominato ambasciatore straordinario e plenipotenziario nella Repubblica del Sudan e in Eritrea, con sede a Khartoum. L’ambasciatore Touron entrerà in carica nel mese di settembre 2011.  

Paul Widmer, attualmente ambasciatore e rappresentante permanente della Svizzera presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo, è stato nominato ambasciatore presso la Santa Sede, con sede in Svizzera. Si tratta di un incarico a tempo parziale corrispondente al 25 per cento, che l’ambasciatore Widmer eserciterà a partire da inizio ottobre 2011 succedendo all’ambasciatore Jean-François Kammer, che andrà in pensione.  

Charles-Edouard Held, attualmente ambasciatore speciale per le Convenzioni di Ginevra, è stato nominato rappresentante permanente della Svizzera presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo con il titolo di ambasciatore. L’ambasciatore Held entrerà in carica a partire da inizio settembre 2011.  

Eric Mayoraz, attualmente primo collaboratore del capomissione a Buenos Aires, è stato nominato ambasciatore straordinario e plenipotenziario nella Repubblica del Madagascar, con sede ad Antananarivo. Eric Mayoraz entrerà in carica a partire da metà settembre 2011 succedendo all’ambasciatore Carlos Orga, che andrà in pensione.  

Christian Meuwly, attualmente ambasciatore e capo della Divisione politica I (Europa e Asia centrale, Consiglio d’Europa, OSCE) presso la Direzione politica a Berna, è stato nominato ambasciatore straordinario e plenipotenziario in Sudafrica e in Namibia, con sede a Pretoria. L’ambasciatore Meuwly succederà a partire da inizio ottobre 2011 all’ambasciatore Rudolf Bärfuss, che andrà in pensione.  

Arthur Mattli, attualmente primo collaboratore del capomissione a Nuova Delhi, è stato nominato capo della Divisione politica I (Europa e Asia centrale, Consiglio d’Europa, OSCE) presso la Direzione politica a Berna. Per l'esercizio di tale funzione, che Arthur Mattli assumerà dall'inizio di agosto 2011, il Consiglio federale gli ha conferito il titolo di ambasciatore. Come in precedenza a Nuova Delhi, Arthur Mattli eserciterà la nuova attività in condivisione con la moglie Florence Tinguely Mattli.

Florence Tinguely Mattli, attualmente prima collaboratrice del capomissione a Nuova Delhi, è stata nominata capo della Divisione politica I (Europa e Asia centrale, Consiglio d’Europa, OSCE) presso la Direzione politica a Berna. Per l’esercizio di tale funzione, che la signora Mattli assumerà dall’inizio di agosto 2011, il Consiglio federale le ha conferito il titolo di ambasciatrice. Come in precedenza a Nuova Delhi, Florence Tinguely Mattli eserciterà la nuova attività in condivisione con il marito Arthur Mattli. 


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri