Nominato il nuovo delegato per l

Berna, Comunicato stampa, 04.05.2011

Il 4 maggio 2011 il Consiglio federale ha nominato Manuel Bessler delegato per l'Aiuto umanitario e capo del Corpo svizzero d'aiuto umanitario (CSA). Manuel Bessler sarà al contempo anche uno dei vicedirettori della DSC e assumerà la nuova funzione a ottobre 2011.

Attualmente Manuel Bessler è capo dell'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari in Pakistan (United Nations Office for the Coordination of Humanitarian Affairs, OCHA).

Nato nel 1958 a Zurigo, ha studiato diritto all'Università di Zurigo e all'Harvard Law School. Dopo aver esercitato l'avvocatura a Zurigo, nel 1991 è entrato a far parte del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) ed è stato tra l'altro consulente legale della delegazione del CICR in Israele e nei Territori palestinesi occupati, capo della sottodelegazione del CICR a Gerusalemme, delegato all'informazione e alle relazioni ad Haiti nonché capo della Missione del CICR in Cecenia e della delegazione del CICR in Iraq.

Nel 1994 è stato collaboratore militare dell'ispettore generale della Forza di protezione delle Nazioni Unite nell'ex Jugoslavia (UNPROFOR). Dal 2000 Manuel Bessler lavora alle Nazioni Unite, nell'Ufficio per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA), prima nella sezione per la politica umanitaria a New York e successivamente come capo dell'Ufficio OCHA a Gerusalemme. Dall'aprile del 2009 è capo dell'Ufficio OCHA in Pakistan. 

Toni Frisch, attuale delegato per l'Aiuto umanitario e capo del Corpo svizzero d'aiuto umanitario (CSA), continuerà a esercitare la sua funzione fino all'entrata in servizio di Manuel Bessler, al fine di garantire un passaggio senza interruzione. 


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale Ovest
+41 (0)31 322 31 53
info@eda.admin.ch


Editore

Il Consiglio federale
Dipartimento federale degli affari esteri