Visita di lavoro ufficiale del ministro degli esteri tagico Hamrokhon Zarifi alla presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey

Berna, Comunicato stampa, 29.03.2011

La presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey ha ricevuto oggi in visita ufficiale il ministro degli esteri tagico Hamrokhon Zarifi. Al centro dei colloqui vi erano le relazioni bilaterali e questioni internazionali e multilaterali.

L'obiettivo dell'incontro consisteva nell'approfondire le relazioni tra i due Paesi. Durante il colloquio si è discusso soprattutto dello sviluppo delle relazioni politiche ed economiche, della cooperazione tecnica e del dialogo sui diritti dell'uomo avviato nel 2009. Altri punti toccati sono stati la situazione politica nell'Asia centrale, le relazioni del Tagikistan con i suoi Paesi limitrofi e le questioni della cooperazione multilaterale. 

Finora le relazioni commerciali tra i due Paesi sono ancora poco sviluppate. Il Tagikistan è invece un Paese prioritario della cooperazione svizzera allo sviluppo. La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) e la Segreteria di Stato dell'economia (SECO) s'impegnano nei settori gestione dell'acqua, riforma del settore sanitario, rafforzamento della società civile, infrastruttura e promozione dell'economia privata. Il Tagikistan fa parte del gruppo di voto presieduto dalla Svizzera nell'ambito delle Istituzioni di Bretton Woods.


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri