La Presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey in Armenia

Berna, Comunicato stampa, 29.03.2011

La Presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey, responsabile del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), si recherà dal 31 marzo al 1° aprile 2011 in visita ufficiale in Armenia, dove parteciperà a colloqui e all’inaugurazione dell’ambasciata elvetica nella capitale Yerevan.

Su invito dell’Armenia, la sera del 30 marzo 2011 la Presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey giungerà nella capitale Yerevan per una visita ufficiale. In programma ci sono colloqui con il Presidente armeno Serzh Sargsyan, il Primo ministro Tigran Sargsyan e altri rappresentanti di alto rango, tra cui il ministro degli esteri Edward Nalbandian, il Presidente del Parlamento Hovik Abrahamyan e il Patriarca Karekin II, capo della Chiesa apostolica armena.

A Yerevan, la Presidente della Confederazione inaugurerà la nuova ambasciata elvetica. Finora, in Armenia la Svizzera era rappresentata solo da un ufficio d’ambasciata.

È inoltre prevista una visita a Gyumri, la seconda città del paese, situata nel nordovest dell’Armenia e gravemente colpita da un terremoto nel 1988. La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) vi gestisce un progetto di formazione nella prevenzione di catastrofi.  

Contatto:
Lars Knuchel, capo Informazione DFAE, +41 (0)79 277 55 60 


Informazioni supplementari:

Relazioni bilaterali Svizzera - Armenia
Caucaso meridionale (Georgia, Armenia, Azerbaigian)


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri