Modifica dell’allegato dell’ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti di talune persone originarie della Tunisia

Berna, Comunicato stampa, 04.02.2011

Il Dipartimento federale degli affari esteri DFAE ha modificato l’allegato dell’ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti di talune persone originarie della Tunisia. Bloccando speditamente e preventivamente gli averi depositati in Svizzera, il Consiglio federale ha inteso agevolare l’assistenza giudiziaria con le autorità tunisine in vista di possibili procedimenti penali. Nel frattempo la Svizzera ha ricevuto la domanda di assistenza giudiziaria internazionale da parte della Tunisia. Le informazioni relative alle persone interessate dai provvedimenti adottati dalla Svizzera sono state pertanto adeguate ai procedimenti penali avviati o previsti in Tunisia. Le modifiche entrano in vigore in data odierna.

Il 19 gennaio 2011 il Consiglio federale ha approvato l’ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti di talune persone originarie della Tunisia. L’allegato dell’ordinanza elenca i nomi delle persone interessate da tali provvedimenti. Il DFAE può modificare l’allegato. L’elenco delle persone è elaborato in base alle informazioni disponibili in un dato momento e può essere modificato dal DFAE alla luce di informazioni successive.

Con il blocco preventivo degli averi patrimoniali dell’ex presidente tunisino e del suo entourage, il Consiglio federale ha inteso evitare che eventuali averi fossero trasferiti dalla Svizzera all’estero prima che le autorità tunisine avessero potuto avviare eventuali procedimenti penali e presentare alla Svizzera una relativa domanda di assistenza giudiziaria internazionale in materia penale. Nel frattempo la Tunisia ha trasmesso una tale domanda alla Svizzera, unitamente a un elenco di tutte le persone dell’entourage dell’ex presidente tunisino. L’allegato dell’ordinanza può pertanto essere modificato in base ai procedimenti penali avviati o previsti in Tunisia.

Le modifiche entrano in vigore il 4 febbraio 2011.

L’allegato dell’ordinanza contiene ora i nominativi di 48 persone soggette al blocco degli averi e di altri valori patrimoniali ai sensi dell’ordinanza. 23 nomi sono di nuovo inserimento. 


Informazioni supplementari:

Pubblicazioni straordinarie


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri