Nuova vicedirettrice e nuovo vicedirettore alla DSC

Berna, Comunicato stampa, 02.02.2011

Il gruppo dirigente della Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC del Dipartimento federale degli affari esteri DFAE è nuovamente al completo. Sono stati nominati alla vicedirezione della DSC Maya Tissafi e Michel Mordasini. Maya Tissafi assumerà la nuova funzione il 1° marzo 2011 e dirigerà il Settore Settore Cooperazione Sud, Michel Mordasini entrerà in carica il 1° maggio 2011 e dirigerà il Settore Cooperazione globale.

Maya Tissafi (nata ad Amburgo nel 1965, cresciuta a Berna), attualmente a capo della Divisione Africa Orientale ed Australe della DSC, ha studiato lavoro sociale e scienze sanitarie e ha concluso inoltre una formazione quale mediatrice. Attiva dal 1993 nell'ambito della cooperazione allo sviluppo, ha prestato servizio sessennale quale coordinatrice di programma presso l'organizzazione per la pace Christlicher Friedensdienst nell'ex Jugoslavia, in Palestina/Israele e nel Maghreb. Dal 2000 al 2002 ha lavorato su incarico della DSC presso SolidarMed quale Technical Advisor per l'attuazione della riforma sanitaria in Tanzania e quale capo dell'Ufficio di cooperazione di SolidarMed a Ifakara. Nel 2002 è passata alla centrale della DSC nella Sezione Gouvernance che ha diretto a partire dal 2005. Nel 2006 è stata a capo della Sezione Sviluppo sociale e dal 2008 a capo della Divisione Africa Orientale ed Australe. 

Michel Mordasini (nato a Ginevra nel 1954), attualmente direttore esecutivo per la Svizzera presso la Banca mondiale, ha concluso gli studi in scienze economiche e, in seguito, in relazioni internazionali e politica di sviluppo. La sua attività settennale presso il CICR lo ha portato in Libano, Afghanistan, Iraq, Uganda, Pakistan e Sudafrica. In servizio per la DSC a partire dal 1988 quale coordinatore supplente presso l'Ufficio di cooperazione a Islamabad e dal 1991 presso l'Ufficio di cooperazione a Dar es Salaam, nel 1995 è passato alla Segreteria di Stato dell'economia SECO dove, in seno alla Cooperazione allo sviluppo economico, ha diretto dapprima il Settore Aiuto alla bilancia dei pagamenti e misure di riduzione del debito e dal 1998 il Settore Istituzioni finanziarie multilaterali. Nel 2001 ha assunto la funzione di sostituto del capo del Campo di prestazioni Cooperazione allo sviluppo economico e di capo del Settore Coordinamento delle operazioni. Dal 1° novembre 2006 è ambasciatore e direttore esecutivo per la Svizzera presso la Banca mondiale a Washington e, in tale funzione, membro del Consiglio esecutivo. Quest'ultimo definisce la politica e le operazioni della Banca mondiale nella lotta contro la povertà. Quale direttore esecutivo, Michel Mordasini rappresenta anche gli interessi degli otto stati membri dell'Europa orientale e dell'Asia centrale nel gruppo di voto della Svizzera.  

Per ulteriori informazioni:
Martin Dahinden, direttore della Direzione dello sviluppo e della cooperazione, tel. +41 31 322 34 01


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri