Convegno di esperti svizzeri ed egiziani sulla restituzione di averi congelati

Berna, Comunicato stampa, 06.12.2011

Delegazioni di esperti egiziani e svizzeri si sono incontrate il 2 dicembre a Berna in occasione di un convegno di esperti legali sulla restituzione di averi congelati. I colloqui miravano a prendere atto dei progressi raggiunti finora e a rafforzare la cooperazione bilaterale in vista di un obiettivo comune: un'efficiente restituzione di tutti i valori patrimoniali di origine illecita dell'entourage dell'ex regime di Mubarak.

Le due parti s'impegnano pienamente a proseguire le procedure legali. Entrambe le parti hanno espresso soddisfazione per le discussioni aperte e costruttive e hanno concordato di continuare il loro scambio con futuri incontri regolari. Il prossimo convegno si terrà alla fine di gennaio del 2012. 

Subito dopo la caduta dell'ex detentore del potere Hosni Mubarak l'11 febbraio 2011, il Consiglio federale aveva fatto bloccare con effetto immediato i valori patrimoniali di determinate persone dell'ex regime di Mubarak pari a un importo di circa 410 milioni di franchi (tassi di cambio di maggio 2011). In questo contesto l'Egitto ha già presentato alla Svizzera varie richieste di mutua assistenza, le quali vengono attualmente esaminate dalle autorità competenti svizzere.  

Ulteriori informazioni:
Informazione DFAE
tel: +41 (31)322 31 53


Informazioni supplementari:

Blocco di averi


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri