La Svizzera sostiene le transizioni democratiche con la Francofonia

Berna, Comunicato stampa, 02.12.2011

Giunta alla metà del proprio mandato la Svizzera, presidente sia della Conferenza dei capi di Stato e di governo dei Paesi di lingua francese fino al Vertice di Kinshasa nella Repubblica democratica del Congo (ottobre 2012), sia della Conferenza ministeriale della Francofonia fino a dicembre 2011, stila un bilancio positivo della propria attività al vertice della Francofonia.

La 27a sessione della Conferenza ministeriale della Francofonia si è tenuta a Parigi il 1° e il 2 dicembre 2011 sotto l'egida della consigliera federale Micheline Calmy-Rey, presidente della Confederazione nonché capo del Dipartimento federale degli affari esteri. I dibattiti si sono incentrati sull'importanza delle transizioni democratiche nello spazio francofono e sul bilancio e gli impegni presi a capo del Vertice di Montreux.

La Svizzera, che ha organizzato una concertazione ministeriale informale della Francofonia sui processi di transizione nello spazio francofono a margine dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York il 20 settembre 2011, ha accompagnato in maniera apprezzata le aperture democratiche dei Paesi delle «primavere arabe» in maniera particolare, e in Africa in generale. La Svizzera ha sostenuto attivamente l'Organizzazione internazionale della Francofonia, i processi elettorali e il consolidamento dello Stato di diritto nei Paesi in transizione.

Conformemente alle disposizioni della Carta della Francofonia, la Svizzera ha presieduto la Conferenza ministeriale della Francofonia per due anni, ovvero dal 2009. In questa sua funzione, ha posto l'attenzione sull'applicazione della Dichiarazione di Bamako alle pratiche della democrazia, dei diritti e delle libertà nello spazio francofono.

La Conferenza ministeriale della Francofonia riunisce i ministri degli esteri, o quelli incaricati della Francofonia, dei 56 Paesi membri e dei 19 Paesi osservatori che hanno in comune la lingua francese. Il XIV Vertice della Francofonia si svolgerà a Kinshasa, nella Repubblica democratica del Congo, dal 12 al 14 ottobre 2012.


Informazioni supplementari:

Francofonia


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri