Helen Keller nominata nel Comitato dei diritti dell’uomo dell’ONU

Berna, Comunicato stampa, 03.09.2010

Il 2 settembre 2010, la professoressa svizzera di diritto internazionale Helen Keller è stata nominata nel Comitato dei diritti dell’uomo delle Nazioni Unite. La Svizzera attribuisce grande importanza al lavoro svolto in seno al Comitato dei diritti dell’uomo e si rallegra della nomina della candidata svizzera.

Helen Keller insegna dal 2004 quale professore ordinario diritto europeo e diritto internazionale presso l’Università di Zurigo. Dal luglio 2008 è membra della Commissione per i diritti dell’uomo, dove è succeduta al professor Walter Kälin. Il suo mandato di esperta indipendente, rinnovato con l’odierna elezione, dura fino al 31 dicembre 2014.  

Il Comitato dei diritti dell'uomo è l'organo istituito dal Patto internazionale relativo ai diritti civili e politici ed è composto di 18 periti indipendenti con un elevato standard morale e comprovate competenze nel campo dei diritti umani. Il Comitato vigila sull'attuazione del Patto e giudica i ricorsi individuali conformemente al Protocollo I del 16 dicembre 1966, in particolare discute dei rapporti che gli Stati devono presentare periodicamente al Comitato.   


Informazioni supplementari:

Presenza della Svizzera nelle organizzazioni internazionali


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri