La presidente della Confederazione Leuthard alla giornata nazionale della Svizzera durante l’esposizione universale di Shanghai

Berna, Comunicato stampa, 11.08.2010

Nell’ambito della sua visita ufficiale di lavoro in Cina, la presidente della Confederazione Leuthard, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), ha visitato oggi, giovedì 12 agosto 2010, l’esposizione universale di Shanghai. Accompagnata da una delegazione economica svizzera ha preso parte, in qualità di ospite d’onore, alla giornata nazionale del padiglione della Svizzera.

Dopo una cerimonia ufficiale tenutasi all'Expo Center in presenza del signor Wu, presidente della Commissione cinese di supervisione delle assicurazioni, la presidente della Confederazione ha visitato il padiglione cinese nonché il padiglione delle città di Basilea, Ginevra e Zurigo. Alla festa, svoltasi successivamente presso il padiglione della Svizzera, hanno partecipato circa 400 ospiti invitati, tra cui anche alcuni membri sia della Commissione della politica estera del Consiglio nazionale (CPE) che della Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura come pure del gruppo d'amicizia parlamentare Svizzera-Cina. Nel suo discorso la presidente della Confederazione ha sottolineato quanto sia importante una collaborazione mirata: «Sono lieta che la cooperazione in ambito ambientale tra la Repubblica Popolare di Cina e la Svizzera, basata su due dichiarazioni d'intenti comuni, stia procedendo bene».

L'esposizione universale di Shanghai offre anche all'economia svizzera l'occasione di curare le relazioni esistenti con la Cina ed intesserne di nuove. Così, nel padiglione svizzero, diverse imprese del nostro Paese si presentano in qualità di sponsor sul mercato cinese del futuro o utilizzano la piattaforma per manifestazioni proprie. Alla vigilia, ad esempio, l'Osec ha organizzato un evento cleantech con un'esposizione temporanea in materia.

Nel padiglione consacrato al tema «Interazione tra città e campagna», organizzato da Presenza Svizzera del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), la Svizzera ha l'opportunità di presentarsi non solo dal suo lato turistico, ma di illustrare anche esempi della sua forza innovativa nell'ambito delle tecnologie ambientali e dello sviluppo di tecnologie per un impiego efficiente dell'energia.


Indirizzo per domande:

Manuel Salchli, Capo grandi manifestazioni internazionali, DFAE, Presenza Svizzera, +86 159 0091 7784
Evelyn Kobelt, portavoce DFE, tel. +41 79 301 71 72
Informazione DFAE, +41 31 322 31 53
Ulteriori informazioni sul padiglione svizzero e download:
www.schweizerpavillon.ch
www.mydrive.ch
User Name: media@swisspavilion
Passwort: swisspavilion




Editore

Dipartimento federale dell
Dipartimento federale degli affari esteri