Un gruppo di lavoro comune Svizzera-UE per trattare questioni istituzionali

Berna, Comunicato stampa, 19.07.2010

In occasione di una visita di lavoro a Bruxelles, la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha incontrato oggi il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy, il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso, il commissario per il mercato interno e i servizi Michel Barnier e il commissario per la fiscalità Algirdas Semeta. Si è discusso in particolare dello stato delle relazioni bilaterali e delle questioni fiscali. Con il presidente della Commissione europea Barroso la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha deciso che un gruppo di lavoro bilaterale ricercherà delle soluzioni per le questioni istituzionali tuttora aperte.

Al centro della visita di lavoro di un giorno della presidente della Confederazione Doris Leuthard a Bruxelles vi erano colloqui con Herman Van Rompuy, presidente del Consiglio europeo (assemblea dei capi di Stato e di governo degli Stati membri dell'UE), José Manuel Barroso, presidente della Commissione europea, Michel Barnier, commissario UE per il mercato interno, e Algirdas Semeta, commissario per la fiscalità, sullo stato delle relazioni bilaterali e su questioni relative all'attuale situazione dell'euro, alla governance economica e alla fiscalità.

Le questioni di natura istituzionale tuttora aperte costituiscono un tema importante per i negoziati bilaterali in corso in materia di accesso al mercato dei prodotti agricoli, sicurezza delle derrate alimentari, sicurezza dei prodotti e sanità pubblica nonché elettricità. Insieme al presidente della Commissione europea, la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha quindi deciso di istituire un gruppo di lavoro congiunto, che dovrà discutere questioni istituzionali riguardanti, per esempio, le modalità di adeguamento ai continui sviluppi del diritto comunitario rilevante, l'interpretazione dei contratti o la composizione di punti controversi, ed elaborare delle soluzioni. Il gruppo di lavoro, non ancora costituito, dovrà presentare i primi risultati entro la fine dell'anno. Le soluzioni proposte dovranno rispettare la sovranità di entrambe le parti e il buon funzionamento delle istituzioni.

La visita di lavoro della presidente della Confederazione Doris Leuthard a Bruxelles si è svolta nell'ambito dei normali contatti con i partner e vicini più importanti della Svizzera. L'ultima visita a Bruxelles a questo livello risale al 15 dicembre 2008, quando l'allora consigliere federale e presidente della Confederazione Pascal Couchepin ha incontrato il presidente della Commissione UE José Manuel Barroso.


Indirizzo per domande:

Christophe Hans, capo della comunicazione DFE, tel. +41 79 705 14 57
Sabrina Dallafior, vicecapostampa, Missione svizzera presso l’Unione europea, tel. +32 2 286 13 04


Editore

Dipartimento federale dell
Dipartimento federale degli affari esteri