Visita di lavoro ufficiale della consigliera federale Calmy-Rey in Cina

Berna, Comunicato stampa, 18.06.2010

Dal 27 al 29 giugno 2010 la consigliera federale Micheline Calmy-Rey, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), sarà in Cina per una visita ufficiale di lavoro.

60 anni fa la Svizzera è stata uno dei primi Stati occidentali a riconoscere la nuova Repubblica popolare di Cina e ad avviare relazioni diplomatiche con tale Paese. In occasione di questo anniversario la consigliera federale Micheline Calmy-Rey, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), si recherà in Cina per una visita ufficiale di lavoro dal 27 al 29 giugno 2010.

La visita è incentrata sull'avvio formale del dialogo politico, che la Svizzera e la Cina hanno convenuto per il rafforzamento delle relazioni bilaterali. A questo scopo il capo del DFAE incontrerà a Pechino il suo omologo cinese e altre personalità di alto rango.

Prima dei colloqui a Pechino, la consigliera federale Calmy-Rey visiterà l’esposizione universale di Shanghai, cui la Svizzera partecipa con un padiglione che figura tra le principali attrazioni dell’EXPO 2010; Micheline Calmy-Rey si recherà inoltre nel padiglione delle città di Basilea, Ginevra e Zurigo.

 


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri