Inaugurato il Padiglione svizzero all’esposizione universale di Shanghai

Berna, Comunicato stampa, 05.05.2010

Il Padiglione svizzero ha aperto oggi le sue porte in occasione dell’inaugurazione dell’esposi-zione universale di Shanghai, la più grande esposizione finora organizzata. La Svizzera sarà presente in Cina nell’ambito della comunicazione dell’immagine nazionale nel corso dei prossimi sei mesi su una superficie espositiva di 4000 m2 con un padiglione aperto e interattivo che tratterà in modo ludico l’interazione tra città e campagna. I responsabili del padiglione svizzero prevedono complessivamente 2,5 milioni di visitatori nell’arco dei sei mesi.

L’esposizione universale inaugurata oggi a Shanghai ha una superficie espositiva di oltre 5 km2 e si prevede che attirerà oltre 70 milioni di visitatori. La Svizzera è rappresentata con un padiglione che si estende per 4000 metri quadrati concepito dal consorzio ARGE composto dagli architetti Buchner e Bründler e da Element design GmbH e posto sotto la direzione di Presenza Svizzera. Già durante il corso della giornata inaugurale, migliaia di persone hanno visitato il padiglione svizzero. 

Il padiglione svizzero tratta in modo ludico l’interazione tra città e campagna. La costruzione è caratterizzata da un edificio aperto e ibrido per tecnica e natura, in cui città e campagna si fondono mantenendo un perfetto equilibrio. Il corpo principale è avvolto da una facciata trasparente costituita da una rete metallica a maglie larghe contenente 10‘000 cellule solari che producono energia elettrica con l’ausilio della più moderna tecnica e permettono di vedere l’irradiamento solare come una vera e propria forza creativa.  

All'interno dell'esposizione si incontrano dodici Svizzere e Svizzeri che raccontano la loro vita proiettati su schermi TV posti davanti ad uno schermo gigante su cui scorrono delle fotografie del panorama alpino. 50 cannocchiali offrono delle immagini tridimensionali che illustrano dei progetti concreti riguardanti tematiche come la qualità dell'aria e dell'acqua, l'edilizia sostenibile e la mobilità. Infine, una seggiovia conduce i visitatori sul tetto del padiglione ricoperto di verde, simboleggiando così l'interazione esistente tra città e campagna. 

La partecipazione all'Expo 2010 di Shanghai costituisce un'importante piattaforma di comunicazione per rafforzare in maniera duratura l'immagine della Svizzera in Cina, curare i rapporti esistenti e crearne di nuovi. Diverse imprese svizzere hanno la possibilità di utilizzare questa piattaforma per presentarsi nei locali espositivi del padiglione svizzero in qualità di sponsor ufficiali in un mercato così importante per il futuro quale quello cinese. 

Per ulteriori informazioni:

www.mydrive.ch

Nome utente: media@swisspavilion, Password: swisspavilion 

www.swisspavilion.ch 

Contatto/Domande: 

Per ulteriori informazioni in Svizzera

Xenia Schlegel
Presenza Svizzera
Responsabile Team Marketing e comunicazione
Grandi manifestazioni internazionali
Tel. +41 (0)31 322 58 86  

Per ulteriori informazioni a Shanghai

Clelia Kanai
Presenza Svizzera
Team Marketing e comunicazione
Grandi manifestazioni internazionali
Tel. +86 158 2150 6975

Integrata nel Dipartimento federale degli affari esteri DFAE, Presenza Svizzera ha il compito di far conoscere la Svizzera all’estero attuando la strategia del Consiglio federale per la comunicazione dell’immagine nazionale. A questo scopo realizza diversi progetti in altri Paesi, invita in Svizzera i rappresentanti dei media esteri e dei centri decisionali, cura la diffusione all’estero di informazioni riguardanti la Svizzera e cura la partecipazione ad importanti eventi internazionali quali ad esempio i Giochi olimpici o le esposizioni universali.

Le esposizioni universali sono piattaforme rappresentative che si indirizzano ad un pubblico internazionale e giocano un ruolo importante dal punto di vista politico ed economico, come pure da quello scientifico e culturale. Esse offrono l’opportunità di comunicare informazioni e trasmettere delle conoscenze, di realizzare o ampliare una rete di relazioni creando e migliorando l’immagine della Svizzera all’estero. 

Il 29 marzo del 2006, il Consiglio Federale ha dato il via libera alla partecipazione della Svizzera all’EXPO 2010 di Shanghai. La gestione del progetto del Padiglione svizzero è stata affidata al Dipartimento degli affari esteri (Presenza Svizzera). Tuttavia la presenza elvetica in Cina non si ferma al Padiglione svizzero dell’esposizione universale 2010 di Shanghai e alla House of Switzerland dei Giochi olimpici di Pechino del 2008, ma può contare sul programma interdisciplinare di pubbliche relazioni per gli anni 2007-2011, programma posto sotto la supervisione diretta del Dipartimento Federale degli affari esteri e di Presenza Svizzera.

www.eda.admin.ch


Informazioni supplementari:

Padiglione svizzero (fr)


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri