Visita ufficiale di lavoro a Berna di Jakob Kellenberger, presidente del CICR

Berna, Comunicato stampa, 06.12.2010

La consigliera federale Micheline Calmy-Rey, responsabile del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), ha ricevuto oggi Jakob Kellenberger, presidente del Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR). Oggetto di discussione sono stati, tra l'altro, le problematiche attuali del diritto internazionale umanitario, la protezione dei civili nei conflitti armati e l'organizzazione della 31a Conferenza internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa prevista nel novembre 2011.

In ambito umanitario il CICR è il partner strategico principale della Svizzera a livello operativo, giuridico e politico. Per aumentare l'impatto degli incontri tra il DFAE e il CICR si è deciso che occorrerà istituzionalizzare una riunione annuale ad alto livello in occasione della quale le due parti tratteranno le loro priorità strategiche. 

Durante l'incontro la consigliera federale Micheline Calmy-Rey e Jakob Kellenberger hanno discusso le questioni relative alle problematiche attuali del diritto internazionale umanitario, la protezione dei civili nei conflitti armati e la preparazione della 31a Conferenza internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa prevista nel novembre 2011. Sono state trattate anche le situazioni in alcuni conflitti armati specifici. 

La Svizzera lavora a stretto contatto con il CICR promuovendo i principi umanitari, ossia l'umanità, la neutralità, l’indipendenza e l'imparzialità. Tutto ciò testimonia il grado di fiducia reciproca tra il CICR e il DFAE, un fattore che consente di trovare soluzioni costruttive atte a rispondere meglio alle problematiche sollevate dai conflitti armati. 

 


Informazioni supplementari:

Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR)
Diritto internazionale umanitario
Protezione della popolazione civile durante conflitti armati


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri