Nuove ambasciatrici e nuovi ambasciatori della Svizzera

Berna, Comunicato stampa, 21.12.2010

Presso le rappresentanze della Svizzera all’estero e la Centrale del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) a Berna hanno avuto/hanno luogo diversi avvicendamenti. Essi s'iscrivono nei consueti ritmi di trasferimento e nelle nomine decise dal Consiglio federale.

Georges MARTIN, attualmente ambasciatore e capo della Segreteria politica nella Direzione politica a Berna, è stato nominato, oltre alla sua funzione attuale, a direttore supplente della stessa Direzione. L’ambasciatore Martin è entrato in carica il 1° dicembre 2010 nell’ambito del reclutamento della Direzione politica. 

Sabine ULMANN SHABAN, attualmente prima collaboratrice del console generale a New York, è da ora ambasciatrice straordinaria e plenipotenziaria nella Repubblica dell'Azerbaigian e Turkmenistan, con sede a Baku. Succede alla fine di dicembre 2010 all’ambasciatore Alain Guidetti, a cui saranno affidati prossimamente nuovi compiti. 

Michael WINZAP, attualmente supplente del capodivisone e capo di stato maggiore della Divisione politica IV, Sicurezza umana, nella Direzione politica a Berna, è stato nominato incaricato speciale per il Sudan e il Corno d’Africa nella stessa Divisione. Per permettere al signor Winzap di esercitare questa funzione dall’inizio del 2011, il Consiglio federale gli ha conferito il titolo di ambasciatore. 

Jean-François PAROZ, attualmente commissario per l’organizzazione del XIII Vertice della Francofonia a Montreux con il rango di ambasciatore presso la Direzione politica a Berna, è stato nominato commissario per la 31a Conferenza internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, che avrà luogo dal 28 novembre al 2 dicembre 2011 a Ginevra. Per permettergli di esercitare questa funzione, il Consiglio federale gli ha conferito il titolo di ambasciatore.


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri