La Svizzera sottoscrive il Protocollo n. 3 del Consiglio d’Europa sulla cooperazione transfrontaliera

Berna, Comunicato stampa, 17.11.2010

Il Consiglio federale ha deciso oggi di sottoscrivere il Protocollo n. 3 alla Convenzione-quadro europea sulla cooperazione transfrontaliera delle collettività o autorità territoriali concernente i Raggruppamenti euroregionali di cooperazione (REC). Il Protocollo sarà sottoscritto il 6 dicembre 2010 a Strasburgo dall’Ambasciatore Paul Widmer, rappresentante permanente della Svizzera presso il Consiglio d’Europa.

Il Protocollo rientra nell’insieme degli strumenti giuridici costituiti dalla Convenzione-quadro del 21 maggio 1980 sulla cooperazione transfrontaliera delle collettività o autorità territoriali e dai Protocolli aggiuntivi del 1995 sugli aspetti giuridici e del 1998 relativo alla cooperazione interterritoriale. Tutti questi strumenti multilaterali sono applicabili nel nostro Paese, dal momento che la Svizzera li ha sottoscritti e ratificati.  

Sulla base del Protocollo, le collettività locali e regionali dei diversi Paesi dell’Europa che aderiranno al Protocollo potranno creare organismi di cooperazione transfrontaliera o interterritoriale nella forma di «raggruppamenti euroregionali di cooperazione» (REC). 

La Svizzera è molto attiva nel campo della cooperazione transfrontaliera. Una vasta rete di relazioni è stata costituita lungo le frontiere, soprattutto su iniziativa dei Cantoni. L’adesione del nostro Paese permetterà di rafforzare l’attività in questo settore, mettendo a disposizione uno strumento giuridico supplementare. Ad esempio, la forma giuridica del REC prevista dal Protocollo verrà a breve impiegata per il progetto di agglomerazione franco-valdo-ginevrina.  

La Conferenza dei governi cantonali (CdC) è stata consultata e ha fatto sapere che i Cantoni che hanno preso posizione erano tutti favorevoli all’adesione. Il Protocollo entrerà in vigore dopo la ratifica.  

Per ulteriori informazioni:
Informazione DFAE, tel. +41 31 322 31 53 o e-mail a info@eda.admin.ch


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri