Visita ufficiale del primo ministro canadese Stephen Harper a Berna

Berna, Comunicato stampa, 22.10.2010

La presidente della Confederazione Doris Leuthard, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), ha accolto oggi il primo ministro del Canada Stephen Harper in visita ufficiale nella residenza del Lohn a Kehrsatz. Il premier canadese è giunto accompagnato dal ministro degli affari intergovernativi e della Francofonia Josée Verner. Per il Consiglio federale erano presenti i consiglieri Micheline Calmy-Rey e Hans-Rudolf Merz. In occasione della visita è stato sottoscritto il protocollo di modifica alla convenzione di doppia imposizione tra Canada e Svizzera. Le due delegazioni hanno inoltre annunciato ufficialmente la parziale modifica dell’accordo bilaterale sulla navigazione aerea.

Nel corso dei colloqui è stato espresso apprezzamento per le relazioni bilaterali tra i due Paesi, rafforzate in ambito economico dalla firma dell'accordo di libero scambio tra Canada e AELS, entrato in vigore nel luglio del 2009. Si è inoltre discusso di governance internazionale e di nuovi dispositivi normativi in ambito commerciale e finanziario. Quest'anno il Canada detiene la presidenza del G8 e lo scorso mese di giugno era Paese ospite del G20 a Toronto. I due Paesi collaborano strettamente all'interno dell'Organizzazione Internazionale della Francofonia (OIF); l'incontro si è infatti svolto alla vigilia dell'apertura del XIII vertice della Francofonia, nel corso del quale il Canada cederà la presidenza dell'OIF alla Svizzera. Gli interlocutori hanno affrontato anche temi d'interesse regionale e discusso di riforme in seno alle Nazioni Unite.

Ai colloqui ufficiali ha fatto seguito la firma del protocollo di modifica alla convenzione di doppia imposizione da parte del ministro delle finanze Hans-Rudolf Merz e del ministro degli affari intergovernativi e della Francofonia nonché presidente del Privy Council del Canada Josée Verner. La convenzione modificata entrerà probabilmente in vigore nel 2012.

Inoltre la presidente della Confederazione Doris Leuthard e il primo ministro Stephen Harper hanno annunciato la parziale modifica dell'accordo bilaterale sulla navigazione aerea del 1975. I cambiamenti di questo accordo tra la Svizzera e il Canada sono intesi a liberalizzare ulteriormente innanzitutto le tariffe nonché i diritti di traffico per i punti di atterraggio intermedi e per i punti dei rispettivi paesi. Tale modifica va a favore di passeggeri, aeroporti, società di navigazione aerea nonché dei trasportatori e delle relazioni economiche tra la Svizzera e il Canada.

Comunicato stampa sulla convenzione di doppia imposizione CH-CAN : www.efd.admin.ch


Editore

Dipartimento federale dell
Dipartimento federale degli affari esteri