La Svizzera accredita un ambasciatore presso l’ASEAN

Berna, Comunicato stampa, 04.09.2009

Da oggi la Svizzera dispone di un ambasciatore presso l’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN). Il 4 settembre 2009 Bernardino Regazzoni, ambasciatore svizzero per l’Indonesia e Timor Est, ha infatti consegnato la propria lettera di accreditamento al segretario generale dell’ASEAN Surin Pitsuwan.

Il 15 dicembre 2008 è entrata in vigore la Carta dell’ASEAN, che crea i presupposti per una più stretta integrazione economica, prevede l’istituzione di un organo regionale per i diritti dell’uomo e conferisce personalità giuridica all’ASEAN. La Carta consente inoltre ai Paesi non membri di accreditare ambasciatori presso l’Associazione. 

La nomina di un ambasciatore svizzero presso l’ASEAN rispecchia la crescente importanza che la regione, fra le più dinamiche del pianeta, riveste per la Svizzera sotto il profilo politico ed economico. Gli scambi commerciali tra Svizzera e ASEAN, in crescita costante negli ultimi anni, ammontavano a circa 7,6 miliardi di franchi svizzeri nel 2008. Nello stesso anno le esportazioni svizzere nella regione sono aumentate del 6,5 per cento, registrando dunque una crescita nettamente superiore a quella delle esportazioni globali del nostro Paese. 

L’accreditamento dell’ambasciatore Regazzoni istituzionalizza le relazioni della Svizzera con l’ASEAN, i cui Paesi membri contano un totale di 550 milioni di abitanti e vantano complessivamente un prodotto interno lordo pari a circa 1200 miliardi di franchi svizzeri.


Indirizzo per domande:

Servizio stampa e informazione
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri
Dipartimento federale dell