Conflitto nel Vicino Oriente: la Svizzera reitera il suo appello per un cessate il fuoco immediato

Berna, Comunicato stampa, 04.01.2009

Il Dipartimento federale degli affari esteri deplora l’escalation della violenza a Gaza. Chiede la cessazione immediata delle ostilità. Domanda inoltre che i punti di passaggio verso Gaza siano riaperti in modo duraturo affinché sia possibile alleviare le sofferenze inflitte alla popolazione civile e garantire l’accesso dei soccorsi umanitari.

Al nono giorno di bombardamenti su Gaza e dopo l’avvio di un’offensiva terrestre da parte dell’esercito israeliano, il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) esorta con fermezza le parti in conflitto a cessare immediatamente e in modo duraturo le ostilità. Il lancio di missili da parte di Hamas e l’azione militare israeliana vanno interrotti per porre fine alle sofferenze inflitte alla popolazione civile.


La cessazione dei combattimenti deve garantire la riapertura immediata di tutti i punti di passaggio verso Gaza e la revoca del blocco al fine di consentire un rapido invio dell’aiuto umanitario, segnatamente del personale umanitario, dell’aiuto alimentare, dei soccorsi medici urgenti e di carburante.


Il DFAE protesta contro il divieto d’entrata a Gaza notificato dalle autorità israeliane a una squadra medica d’emergenza del CICR (Comitato Internazionale della Croce Rossa). Benché tutte le condizioni siano riunite da venerdì scorso, il suo accesso alla striscia di Gaza è tuttora vietato. Tramite la sua Ambasciata a Tel Aviv, il DFAE è in contatto con le competenti autorità israeliane per rendere tale accesso possibile quanto prima.


Per porre fine alle sofferenze inflitte alla popolazione civile e alle conseguenze drammatiche di questo conflitto, il DFAE invita le parti a rispettare integralmente le disposizioni del diritto internazionale umanitario, a cominciare dalla protezione della popolazione civile, dall’accesso alle vittime e dalla proporzionalità della risposta militare.


Indirizzo per domande:

Servizio stampa e informazione
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri