Inaugurazione di due scuole permanenti ad Haiti

Articolo, 12.10.2012

Programma di aiuto alla ricostruzione delle infrastrutture scolastiche

1 600 allievi hanno potuto tornare sui banchi di scuola il 10 ottobre 2012 in occasione dell'inaugurazione della scuola statale di Dessources a Léogane e della scuola dell’obbligo e centro di sostegno pedagogico (EFACAP) del Sacro Cuore a Petit-Goâve. Queste due scuole, che rappresentano i primi edifici scolastici permanenti ricostruiti ad Haiti dopo il devastante sisma del 12 gennaio 2010, sono conformi alle norme antisismiche e anticicloniche.

Discorso dell’ambasciatrice svizzera Edita Vokral in occasione dell’inaugurazione della scuola Dessources a Léogâne. (

In considerazione del tipo di approccio e della rilevanza del programma di aiuto alla ricostruzione di scuole, la DSC è stata la prima istituzione a ottenere, nell'ottobre del 2010, l'autorizzazione del governo haitiano alla costruzione di edifici scolastici permanenti. La prima pietra era stata posata il 12 gennaio 2011, esattamente un anno dopo il terremoto che ha colpito il Paese.

La scuola statale di Dessources e l’EFACAP del Sacro Cuore fanno parte di una prima fase «pilota» che ha permesso di testare un sistema di costruzione antisismico e anticiclonico in cemento elaborato in base a una concezione moderna e duttile, nel rispetto delle norme emesse dal governo haitiano in seguito al sisma. Le costruzioni progettate in base a questi criteri integrano inoltre le norme scolastiche del Ministero dell’Educazione nazionale e della Formazione professionale (MENFP) e le norme tecniche del Ministero dei lavori pubblici, dei trasporti e delle comunicazioni (MTPTC). La loro realizzazione è stata cofinanziata da Roche e dal Principato del Lichtenstein.

Sviluppo di modelli di edifici scolastici
Tali esperienze hanno permesso di ottimizzare la progettazione architettonica e strutturale dell’edificio ricavandone un modello standardizzato che sarà utilizzato per le future costruzioni della DSC. La documentazione tecnica sarà messa a disposizione del Ministero haitiano dell’Educazione nazionale e della Formazione professionale (MENFP) e degli operatori impegnati nella ricostruzione. La realizzazione di questi progetti s'iscrive in un programma più completo di aiuto alla ricostruzione delle infrastrutture scolastiche volto a sviluppare dei modelli di riferimento. Un ingegnere di Basler & Hofmann messo a disposizione del Centro di Competenza Ricostruzione della DSC ad Haiti apporta assistenza tecnica nel corso dell'intero processo, dalla progettazione alla costruzione degli edifici.

Anche i cantieri delle due scuole hanno offerto l’opportunità di perfezionare le capacità tecniche degli ingegneri e degli architetti del MENFP, e più in particolare di quelli della Direction du Génie Scolairee delle direzioni dipartimentali. Gli ingegneri si sono familiarizzati con i principi di base della costruzione antisismica grazie a workshop pratici organizzati dalla DSC direttamente nei cantieri.

Grazie al valore aggiunto qualitativo e specifico apportato nel campo della costruzione di scuole, la DSC svolge un ruolo particolare e riconosciuto in seno a questo settore. Il suo impegno ha condotto alla sottoscrizione di una collaborazione strategica con la Banca interamericana di sviluppo, il più importante finanziatore per la costruzione di infrastrutture scolastiche ad Haiti.