UNRWA - Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei profughi palestinesi nel Vicino Oriente

L'UNRWA è un'agenzia per il soccorso e lo sviluppo umanitario che eroga servizi in ambito formativo, sanitario e sociale e aiuti urgenti a circa cinque milioni di profughi palestinesi nella Striscia di Gaza, in Cisgiordania, Giordania, Libano e Repubblica araba siriana. La Svizzera sostiene l’organizzazione con un contributo di 20 milioni di CHF all’anno circa.

Ritratto dell'organizzazione

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha istituito l’UNRWA (United Nations Relief and Works Agency for Palestine Refugees) nel 1949 allo scopo di fornire assistenza umanitaria ai profughi palestinesi. L’Agenzia si focalizza espressamente sui profughi palestinesi in Medio Oriente, prestando loro aiuto in attesa che si trovi una soluzione alla loro situazione politica. L’UNRWA dà lavoro a 30 000 persone nell'intera regione.

Argomenti

Formazione

L'UNRWA ha creato 685 scuole, frequentate da circa mezzo milione di bambini profughi. Oltre la metà del budget dell'Agenzia è destinato al settore della formazione.

Salute

L’UNRWA gestisce 137 centri sanitari nella regione. Questi centri erogano gratuitamente servizi medici di qualità a oltre tre milioni di profughi.

Servizi sociali

Circa 1,2 milioni di rifugiati palestinesi vivono in condizioni di povertà assoluta. L’UNRWA fornisce assistenza sociale a circa 300 000 profughi.

Infrastrutture

Un terzo dei profughi palestinesi vive nei 58 campi sparsi nella regione. L’UNRWA partecipa alla ricostruzione e al miglioramento delle relative infrastrutture.

Microfinanza

L’UNRWA, attraverso il suo servizio Microfinanza, accorda prestiti a migliaia di rifugiati palestinesi, offrendo loro la possibilità di assicurarsi un reddito duraturo.

Aiuti urgenti

In questa regione molto instabile, l’UNRWA è continuamente chiamata a intervenire per risolvere le emergenze umanitarie. La crisi siriana e la situazione precaria a Gaza affliggono migliaia di profughi palestinesi, cui l’UNRWA presta assistenza umanitaria.

Risultati

Ogni anno, l'UNRWA fornisce servizi sanitari a tre milioni di profughi palestinesi e assistenza in forma di cibo e denaro in contante a 300 000 persone. Le scuole dell’UNRWA garantiscono un percorso formativo a oltre 500 000 bambini.

Nonostante il conflitto armato in Siria, l’UNRWA non ha interrotto le sue attività e ha continuato a fornire aiuti mirati ai rifugiati palestinesi in Siria e nei paesi limitrofi. Dall'inizio della crisi siriana, scoppiata nel marzo 2011, l’UNRWA ha prestato assistenza umanitaria a oltre 460 000 profughi palestinesi.

Impegno della Svizzera

Priorità della Svizzera

L’UNRWA è un partner strategico della Svizzera in Medio Oriente dal 1949, anno in cui è stata istituita l'Agenzia. La Svizzera versa un contributo consistente al fondo globale dell'Agenzia (22,9 mio. CHF nel 2015) per il finanziamento di servizi formativi, sanitari e di assistenza ai profughi palestinesi e svolge un ruolo di primo piano nel processo di riforma dell'Agenzia. Il suo impegno è teso a migliorarne la qualità dei servizi dell'UNRWA e i processi di gestione interna nonché a rafforzarne la fragile stabilità finanziaria e la capacità di attrarre risorse. Oltre al suo contributo generale, la Svizzera finanzia anche progetti singoli messi in atto dall’UNRWA (p. es: per un miglior accesso all’acqua nei campi profughi in Libano).

La nomina, nel 2013, dello svizzero Pierre Krähenbühl, ex direttore delle operazioni del Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR), alla carica di commissario generale dell'UNRWA conferma l'impegno della Svizzera nel quadro dell'ONU e rafforza la sua presenza in seno agli organi direttori dell'organizzazione.

Risultati

Grazie alla sua strategia di mobilitazione delle risorse, finanziata e sostenuta dalla Svizzera, nel 2015 l’UNRWA ha ottenuto nuovi finanziamenti da donatori non tradizionali. Per il 2015 i contributi forniti dai Paesi arabi ammontano quindi al 7,5 per cento delle entrate del fondo generale, contro il 3 per cento nel 2014, mentre l’apporto del settore privato è aumentato di 17 volte, per un rendimento totale di 22 milioni di dollari statunitensi.

Sfide

Le crisi nella regione, Siria in testa, e l'insufficienza cronica di risorse finanziarie rappresentano le principali sfide dell'UNRWA. Questi fattori ne minano la stabilità finanziaria e pregiudicano la sua capacità di erogare servizi di qualità. La Svizzera s'impegna alacremente su entrambi i fronti, fornendo sostegno al processo di riforma dell'Agenzia e destinandole donazioni supplementari per rispondere ai bisogni umanitari.

Cooperazione internazionale: Una professione

40 cortometraggi ritraggono collaboratori d’organizzazioni delle Nazioni Unite a Ginevra. La lingua dei sottotitoli desiderata (de, fr, it, en) può essere selezionata sotto ogni video.

Informazioni supplementari

Link

  • UNRWA - Ufficio delle Nazioni Unite per il soccorso e l'occupazione dei profughi palestinesi nel Vicino Oriente
    http://www.unrwa.org/