Relazioni tra la Svizzera e il Regno Unito dopo la Brexit

Bandiere della Svizzera e del Regno Unito
Bandiere della Svizzera e del Regno Unito © DFAE

Il 31 gennaio 2020 il Regno Unito (UK) è uscito dall’Unione europea (UE). L’uscita segna l’inizio di un periodo transitorio prorogabile che durerà fino al 31 dicembre 2020, durante il quale gli accordi bilaterali tra la Svizzera e l’UE continueranno a essere applicabili al Regno Unito. In seguito entrerà in vigore un nuovo regime di accordi bilaterali tra i due Paesi.

Nell'ambito della strategia «Mind the gap» la Svizzera ha concluso tempestivamente una serie di nuovi accordi con il Regno Unito in settori quali il commercio, la migrazione, i trasporti stradali e aerei e le assicurazioni. La strategia «Mind the gap» mira a salvaguardare e, laddove possibile, estendere i diritti e gli obblighi reciproci esistenti. Inoltre, in un secondo momento e nel reciproco interesse, la collaborazione con il Regno Unito sarà ampliata ulteriormente («Mind the gap Plus»).

Cronologia

  • 31.12.2020 Termine previsto del periodo transitorio
  • 31.01.2020 Uscita del Regno Unito dall’UE
  • 31.10.2019 Firma di un Accordo temporaneo relativo al coordinamento delle assicurazioni sociali
  • 10.07.2019 Firma di un Accordo temporaneo sull’ammissione reciproca al mercato del lavoro e di una dichiarazione d’intenti sulla cooperazione di polizia
  • 25.02.2019 Firma dell’Accordo inerente ai diritti dei cittadini
  • 11.02.2019 Firma dell’Accordo commerciale
  • 25.01.2019 Firma dell’Accordo sulle assicurazioni e dell’Accordo sul trasporto stradale
  • 17.12.2018 Firma dell’Accordo sui trasporti aerei
  • 29.03.2017 Inizio della procedura di uscita dall’UE del Regno Unito ai sensi dell’articolo 50 del Trattato sull’Unione europea (TUE) (data di uscita originale: 29.03.2019)
  • 19.10.2016 Approvazione della strategia «Mind the gap» da parte del Consiglio federale
  • 23.06.2016 Referendum popolare sull’uscita del Regno Unito dall’UE («Leave» 51,9%) 

Stato del dossier: Marzo 2020