COVID-19

L’Ambasciatrice Helene Budliger Artieda e il suo team si sforzano di comunicare il più regolarmente possibile sugli sviluppi relativi alla situazione COVID-19 in Thailandia, Cambogia e Laos. Vi invitiamo a partecipare alle interazioni virtuali #AskTheEmbassy e a seguirci sui nostri social network:

Pagina Facebook

Account Twitter

Canale YouTube per vedere i video delle interazioni virtuali #AskTheEmbassy e i messaggi video dell'Ambasciatrice

Opportunità di vaccinazione per gli svizzeri che vivono in Thailandia

Nel contesto della campagna nazionale di vaccinazione in Thailandia, l'Ambasciata di Svizzera fa del suo meglio per sostenere la comunità svizzera. L'Ambasciata è in contatto quotidiano con vari ospedali privati del Paese per facilitare il processo di vaccinazione dei cittadini svizzeri.

La seguente opportunità di vaccinazine con AstraZeneca sono aperte per i cittadini svizzeri:

  • Opportunità #9 (27.07.2021): per 100 cittadini, di 50 anni o più o con problemi di salute (malattie polmonari croniche, malattie cardiache, malattie renali, ictus, cancro, diabete o obesità). La vaccinazione è prevista per Agosto, in Bangkok, con AstraZeneca. Più informazioni su Facebook.
  • Opportunità #8 (20.07.2021): per 150 cittadini, di 60 anni o più o con problemi di salute (malattie polmonari croniche, malattie cardiache, malattie renali, ictus, cancro, diabete o obesità). La vaccinazione avrà luogo a Chiang Mai con AstraZeneca.  I cittadini svizzeri che vivono nelle seguenti province sono ammissibili: Chiang Mai, Tak, Sukhothai, Phitsanulok, Uttaradit, Phrae, Lampang, Lumphun, Mae Hong Son, Chiang Rai, Phayao, Nan. Più informazioni su Facebook.

Per chi sia interessato, vi preghiamo di mandare il vostro nome, data di nascita, numero di passaporto, indirizzo e numero di telefono a bangkok.event@eda.admin.ch

Vi informeremo su Facebook, Twitter e sul sito web dell'Ambasciata se dovessero presentarsi opportunità simili in futuro.

È stata creata una lista d'attesa per future opportunità. Per registrarsi, i cittadini svizzeri di 50 anni o più o i cittadini con condizioni di salute sottostanti (malattie polmonari croniche, malattie cardiache, malattie renali, ictus, cancro, diabete o obesità) possono inviare il loro nome, data di nascita e numero di passaporto, indirizzo e numero di telefono a bangkok.event@eda.admin.ch.

I vaccini AstraZeneca sono forniti nel quadro del programma nazionale di vaccinazione della Thailandia. Non sono importati dalla Svizzera. 

Finora sono state offerte le seguenti opportunità di vaccinazione con AstraZeneca per i cittadini svizzeri:

  • Opportunità #1 (09.06.2021): Campagna telefonica per i cittadini svizzeri più anziani. 20 cittadini sono stati registrati e dovrebbero ricevere il loro vaccino AstraZeneca alla fine di luglio.
  • Opportunità #2 (16.06.2021): Campagna telefonica ai cittadini svizzeri più anziani. 6 cittadini sono stati registrati e hanno ricevuto la loro prima dose di AstraZeneca il 22.06.2021.
  • Opportunità #3 (25.06.2021): Campagna sui social media per i cittadini di più di 60 anni. 20 cittadini sono stati registrati e dovrebbero ricevere il loro vaccino AstraZeneca alla fine di luglio.
  • Opportunità #4 (29.06.2021): Campagna sui social media per i cittadini di più di 60 anni. 10 cittadini sono stati registrati e dovrebbero ricevere il loro vaccino AstraZeneca alla fine di luglio.
  • Opportunità #5 (02.07.21): Campagna sui social media per i cittadini di più di 60 anni. 20 cittadini sono stati registrati e dovrebbero ricevere il loro vaccino AstraZeneca a metà luglio.
  • Opportunità #6 (05.07.21): Campagna sui social media e email per i cittadini per 180 cittadini, di 55 anni o più o con problemi di salute (malattie polmonari croniche, malattie cardiache, malattie renali, ictus, cancro, diabete o obesità). La vaccinazione è prevista per luglio.
  • Opportunità #7 (15.07.21): Campagna sui social media e email per i cittadini per 200 cittadini, di 55 anni o più o con problemi di salute (malattie polmonari croniche, malattie cardiache, malattie renali, ictus, cancro, diabete o obesità). La vaccinazione è prevista per luglio ed agosto. 

Dettagli sulla vaccinazione

La Thailandia ha iniziato il suo programma di vaccinazione COVID-19 il 28 febbraio 2021 per i gruppi prioritari, tra cui il personale sanitario e i lavoratori in prima linea. La Thailandia intende vaccinare circa il 70% della popolazione entro la fine del 2021. I dettagli della seconda fase del programma di vaccinazione sono i seguenti:

La seconda fase della vaccinazione di massa è iniziata il 7 giugno 2021 per tutto il pubblico, compresi i cittadini stranieri. Tuttavia, la priorità è ancora data agli individui di età superiore ai 60 anni o con condizioni di salute sottostanti (malattie polmonari croniche, malattie cardiache, malattie renali, ictus, cancro, diabete o obesità). La registrazione per gli stranieri è stata precedentemente fatta principalmente attraverso la Mor Prom App e www.ThailandIntervac.com. Entrambi sono attualmente fuori servizio. Alcune province (al di fuori di Bangkok) hanno creato piattaforme di registrazione online complementari. Alcuni ospedali locali accettano registrazioni per le vaccinazioni.

I cittadini svizzeri in Thailandia fanno parte della popolazione residente del Paese. Sarà quindi soprattutto responsabilità delle autorità tailandesi procurare i vaccini per la popolazione estera che risiede qui. Inoltre, gli stranieri dovrebbero poter ricevere il vaccino anche attraverso un ospedale privato, ma non è ancora chiaro quando ciò sarà possibile.

L'ambasciata svizzera è in contatto quotidiano con le autorità thailandesi competenti e gli ospedali per ottenere gli ultimi aggiornamenti. Pubblicheremo ulteriori informazioni sul piano di vaccinazione non appena saranno disponibili.

COVID-19: informazioni sulla situazione in Thailandia e sulle possibilità di ritorno in Europa/Svizzera

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato che l'attuale epidemia può essere descritta come una pandemia. C'è un rischio di infezione con il nuovo coronavirus (COVID-19) in tutte le regioni del mondo.

L'Ufficio federale della sanità pubblica UFSP raccomanda di evitare viaggi all'estero non necessari, ad eccezione di alcuni Paesi (maggiori dettagli sotto questo link).

Ci sono alcune possibilità di voli commerciali dalla Thailandia verso l'Europa e la Svizzera. SWISS Airlines vola da Bangkok a Zurigo tre volte alla settimana. Vi consigliamo di mettervi in contatto con le compagnie aeree interessate per assicurarvi un volo di ritorno.

Travel Admin App: Iscriviti! Se attualmente viaggiate in Tailandia come turisti o per affari (non per residenti permanenti), siete pregati di registrarvi sull'App di Swiss Travel Admin, in modo che l'ambasciata svizzera competente possa contattarvi in caso di necessità. Assicuratevi che le date del vostro viaggio siano aggiornate e, una volta tornati in Svizzera, cancellate il vostro viaggio dalla domanda. 

Se nonostante tutti i vostri sforzi non riuscite a tornare in Svizzera, contattate la nostra ambasciata (bangkok.cc@eda.admin.ch) Sebbene la nostra capacità di assistervi sia limitata, è importante per noi sapere dove vi trovate per fornirvi tutte le informazioni necessarie.

Test

Attualmente, sempre più persone si sottopongono al test a causa di potenziale esposizione al COVID-19. Per chi volesse sottoporsi al test, si prega di consultare questo link del Ministero della Salute Pubblica che elenca gli ospedali con laboratori medici accreditati per i test COVID-19 in tutto il paese. 

Stato di emergenza in Thailandia dal 26 marzo 2020

Per frenare la diffusione del coronavirus, il governo thailandese ha dichiarato lo stato di emergenza il 26 marzo 2020 e ha imposto rigorose restrizioni all'ingresso nel paese.

Da inizio aprile 2021, si è registrato un aumento della trasmissione del COVID-19 in Thailandia, in particolare a Bangkok. Per contenere la diffusione del virus sono state prese diverse misure restrittive che possono variare da una provincia all'altra. Si consiglia di seguire attentamente le notizie locali per avere ulteriori aggiornamenti. Raccomandiamo di seguire regolarmente questi siti web:

Si prega di rispettare rigorosamente le istruzioni delle autorità thailandesi. Qualsiasi violazione di queste regole è sanzionabile.

Importante elenco telefonico thailandese per i servizi medici di emergenza

Dipartimento dei servizi medici: 1668

Dipartimento di controllo delle malattie: 1422

Istituto Nazionale di Medicina d'Emergenza: 1669 (Notifica di infezione e ritiro dell'ambulanza)

Ufficio Nazionale per la Sicurezza Sanitaria: 1330

Servizio di Salute Mentale: 1323

Richieste generali (in inglese): +66 (0) 96 847 8209 o +66 (0) 92 726 0474

Vi invitiamo a leggere qualsiasi nuovo sviluppo in Thailandia nella stampa e sui seguenti siti web:

Altre fonti di informazioni pertinenti per la Thailandia

Elenco degli stati alternativi di quarantena in Thailandia (ASQ)

Elenco degli 11 gruppi di cittadini stranieri autorizzati a entrare in Thailandia

Ambasciata Reale Thailandese a Berna

Organizzazione Mondiale della Sanità OMS

Associazione internazionale del trasporto aereo, IATA

Entrata in Thailandia

Per chi si trova in Svizzera e desidera entrare in Thailandia, si prega di visitare il sito web dell'Ambasciata Reale Thailandese a Berna per i documenti necessari (in particolare le esigenze specifiche per l'assicurazione sanitaria).

Visto per turisti

Per conoscere in dettaglio le opzioni di ingresso come turista, consultare questa pagina dell'Ambasciata Reale Thailandese a Berna.

Grazie alla reintroduzione del "Tourist Visa Exemption Scheme", i cittadini svizzeri non hanno più bisogno di ottenere un visto prima del loro arrivo in Thailandia per motivi turistici. Il periodo di dispensa è di 45 giorni (in precedenza 30 giorni) compreso il periodo di quarantena (14 giorni) fino a settembre 2021.

Inoltre, il "Visto Turistico Speciale (STV)" può essere richiesto dai cittadini svizzeri dal 14 dicembre 2020.

Si prega di notare che è ancora necessario disporre di un "Certificate of Entry" (COE) per entrare in Thailandia, e la quarantena all'arrivo negli hotel a pagamento designati dal governo thailandese (Alternative State Quarantine) è ancora obbligatoria. 

Nuova regolamentazione sul periodo di quarantena in vigore dal 1° maggio 2021

Dal 1° maggio, tutti i viaggiatori che arrivano in Thailandia devono effettuare una quarantena di 14 giorni, anche per coloro che sono già stati vaccinati. Per maggiori dettagli, consultare il sito web dell'Ambasciata Reale Thailandese a Berna (qui).

Phuket Sandbox

Il nuovo progetto di promozione turistica "Phuket Sandbox" inizierà il 1° luglio per i thailandesi e gli stranieri provenienti da paesi a basso e medio rischio COVID, compresa la Svizzera. Coloro che sono stati completamente vaccinati per almeno 14 giorni prima della partenza possono viaggiare a Phuket senza obbligo di quarantena. Tutti i viaggiatori sono tenuti a rimanere a Phuket per 14 giorni prima di poter viaggiare in altre parti del paese. Un certificato di ingresso (COE) è richiesto insieme ad altri documenti. Si prega di visitare il sito web della Tourism Authority of Thailand per maggiori dettagli sui criteri di ingresso Phuket Sandbox e il sito web della Reale Ambasciata Thailandese a Berna per i criteri di applicazione.   

Il transito internazionale attraverso la Thailandia è di nuovo permesso a partire dal 1° marzo 2021

Consultare i dettagli qui.

Entrata in Svizzera

Per i viaggiatori provenienti dalla Thailandia si applicano le condizioni generali di ingresso in Svizzera.

Informazioni sulla situazione del COVID-19 in Svizzera e consigli di viaggio

Messaggi della Ambasciatrice ai cittadini svizzeri residenti o in viaggio nella regione

Trovate tutti i video della Ambasciatrice della Svizzera su YouTube

#12 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri residenti in Thailandia, 29.06.2021 (PDF, 394.0 kB, plurilingue: Inglese, Francese, Italiano, Tedesco)

#11 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri residenti in Thailandia, 04.06.2021 (PDF, 462.2 kB, plurilingue: Francese, Italiano, Inglese, Tedesco)

#10 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri residenti in Thailandia, 19.04.2021 (PDF, 819.5 kB, plurilingue: Inglese, Francese, Italiano, Tedesco)

#9 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri residenti in Thailandia, 08.01.2021 (PDF, 327.9 kB, plurilingue: Inglese, Francese, Italiano, Tedesco)

#8 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri residenti in Thailandia, 11.05.2020 (PDF, 624.8 kB, plurilingue: Inglese, Francese, Italiano, Tedesco)

#7 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri in viaggio e residenti in Thailandia, 29.04.2020 (PDF, 382.6 kB, plurilingue: Inglese, Francese, Italiano, Tedesco)

#6 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri in viaggio e residenti in Thailandia, 09.04.2020 (PDF, 489.4 kB, plurilingue: Inglese, Francese, Italiano, Tedesco)

#5 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri residenti in Thailandia del 25.03.2020 (PDF, 733.3 kB, plurilingue: Inglese, Francese, Italiano, Tedesco).

#4 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri residenti in Thailandia del 20.03.2020 (PDF, 855.7 kB, plurilingue: Inglese, Francese, Italiano, Tedesco).

#3 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri residenti in Thailandia del 18.03.2020.

#2 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri residenti in Thailandia del 16.03.2020 (PDF, 146.6 kB, Italiano).

#1 Comunicazione dell'Ambasciata di Svizzera ai cittadini svizzeri residenti in Thailandia del 10.03.2020 (PDF, 146.3 kB, Inglese)