Decesso

Per informazioni più dettagliate vogliate consultare la versione in inglese. 

Un decesso avvenuto all’estero deve essere iscritto nel registro svizzero dello stato civile (registro Infostar). In questa pagina trovate l’elenco dei documenti da consegnare alla rappresentanza svizzera competente per il Paese in cui è sopraggiunto il decesso.

Promemoria o informazioni della rappresentazione svizzera riguardanti un decesso avvenuto nel Paese che fa parte del suo circondario consolare:

  • l’originale dell’atto di morte;
  • i documenti d’identità svizzeri (passaporto svizzero/carta d’identità svizzera) per il rispettivo annullamento. Una volta annullati, su richiesta i documenti possono essere restituiti ai membri della famiglia del defunto;
  • l’indirizzo dei superstiti.

Se il decesso è avvenuto in Svizzera, la famiglia del defunto iscritto presso una rappresentanza all’estero è tenuta a notificare il decesso e a consegnare il seguente atto alla rispettiva rappresentanza:

  • una copia dell’atto di morte del defunto.

Per questa notifica non sono percepiti emolumenti.

Decesso in Svizzera

Il decesso avvenuto in Svizzera di uno Svizzero all’estero o della sua sposa straniera deve essere annunciato alla rappresentanza svizzera affinché i dati personali nel registro degli Svizzeri all’estero possano essere adattati. A tal fine, i documenti e le notizie seguenti devono essere presentati alla rappresentanza svizzera competente:

  • fotocopia dell'atto di morte svizzero (non c’è bisogno dell'originale)
  • documenti di identità svizzeri (passaporto e/o carta di identità) da annullare, se questi non sono stati annullati già da un ufficio dei passaporti in Svizzera - sulla domanda espressa della famiglia, i documenti annullati possono essere restituiti come ricordo (grazie di specificarlo al momento dell'invio)
  • indirizzo e dati di contatto della famiglia superstite